Quantcast

Legnano – Seregno 1-1

Prezioso pareggio del Legnano contro la capolista Seregno

Mario Tajè, team manager lilla, commenta la sua espulsione – In copertin, anche a fine gara qualche momento di tensione


Serie D: Legnano – Seregno 1-1
Prima categoria: Bosto – Folgore 1-1
Seconda categoria: Robur-Buscate 0-3; Kolbe – Lonate 0-3
Terza categoria: S.Lorenzo – Legnarello 4-1


Legnano – Seregno 1-1

(sergio la torre) – In una partita decisamente maschia, il gioco è stato il grande assente soprattutto da parte del Seregno che, da capolista, avrebbe dovuto mostrare qualcosa in più. Il suo gol quasi casuale. Poi mai nessun altro tiro pericoloso verso la porta lilla.

Il Legnano, come già avvenuto in tante altre partite, nel secondo tempo ha cambiato marcia e le sostituzioni di Manzo, con gli ingressi di Foglio,  Ricozzi e Pennati, hanno dato i loro frutti, prima con il pareggio poi con un paio di occasioni per il vantaggio.

Un buon pari, dunque, e una reazione che fa ben sperare già dalla gara infrasettimanale a Busto Garolfo contro l'Arconatese, quando i lilla avranno l'opportunità per migliorare la loro classifica.

Nel dopo gara, il commento di Manzo: "I ragazzi hanno giocato una grande partita contro una squadra di… mestieranti. Le scelte iniziali, con ad esempio l'esclusione di Foglio, per meglio contrapporci al loro gioco offensivo e poi ripartire noi e tentare di vincere la partita".


[pubblicita]            Finita: 1-1

Legnano vicino al raddoppio prima con Cocuzza, poi con Gasparri – Evento "straordinario": Mario Tajè team manager lilla, l'uomo più tranquillo al mondo, espulso per proteste. Se ha perso la pazienza anche Mario…

74' – GOOOOL Gasparri pareggia per il Legnano

66' – Legnano vicino al pari, con una conclusione di Pavesi

65' – Fuori Nava, entra Foglio

60' – Anche Invernizzi, sempre del Seregno, sul taccuino degli ammoniti

Ammonito il portiere del Seregno, Lupu. 

50' – Punizione per i lilla, calciata benissimo da Cocuzza, ma bravo anche il portiere avversario nella sua risposta

Si riprende a giocare

Finito primo tempo: gioco troppo spesso interrotto per falli e proteste. Seregno in vantaggio nell'unica azione offensiva, con un gol casuale. Legnano volenteroso e bravo fino alla tre-quarti, ma oggi sta mancando il finalizzatore in attacco

45' – Un minuto di recupero

Terzo giocatore ammonito per il Seregno: Gazo

30' – Legnano più vivo. Alvitrez fa fuori metà difesa avversaria, poi eccede in altruismo e l'azione sfuma

22' – Prima azione lilla che porta Rinaldi al tiro, debole

Partita spezzettata dai continui fischi arbitrali. Per adesso un solo tiro in porta, quello del Seregno, e un gol

15' – Ammonito anche un dirigente ospite in panchina

11' – GOL Seregno in vantaggio. Da azione di calcio d'angolo, palla fuori area raccolta al volo da Gazo che indovina l'angolino basso

9' – Gara nervosissima sempre a ausa degli ospiti. Arbitro in difficoltà nel mantenere gli animi tranquilli. 

5' – Inizio gara con il Seregno falloso e già con un ammonito, Luoni

Spettatori, 500 circa

Le formazioni

Legnano: Ragone, Borghi, Miculi, Perez, Nava, Ciappellano, Pavesi, Rinaldi, Cocuzza, Alvitrez, Gasparri

Sergno: Lupu, Zoia, Bertani, Blazevic, La Camera, Gregov, Marini, Luoni, Gazo, Borghese, Valsecchi

Arbitro: Gianquinto di Parma

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore