Movida: aggressione in centro, denunciati gli autori

Identificati e denunciati alcuni degli aggressori che hanno assalito due giovani in centro a Legnano. Ad indagare la Polizia di Stato

polizia di stato legnano

Identificati e denunciati alcuni degli aggressori che poco dopo la mezzanotte di ieri, mercoledì 27 maggio, hanno assalito due giovani in centro a Legnano, vicenda che in un primo momento ci è stata segnalata da alcuni lettori come un tafferuglio scoppiato in Largo Seprio.

Secondo quanto accertato dalla Polizia di Stato nella mattinata di oggi, giovedì 28 maggio, in difesa delle due vittime soccorse questa notte dalla Croce Rossa di Legnano, rispettivamente di di 24 e 31 anni, è accorso un cittadino. I soccorritori di via Pontida, intervenuti sul posto, hanno prestato le prime cure anche ad una giovane 19enne che ha riportato una ferita alla testa, presumibilmente causata da una bottiglia rotta. La giovane, coinvolta nei fatti, è stata medicata sul posto e portata in pronto soccorso, mentre per le altre due vittime non è stato necessario il trasporto in ospedale.

I poliziotti stanno ricostruendo e chiarendo la dinamica della vicenda. Gli uomini del Commissariato, guidati dal dirigente Umberto D’Auria, hanno, invece, già ricostruito i fatti relativi alla rissa accaduta lo scorso weekend. In questo momento sono in corso ulteriori verifiche per delineare le responsabilità delle persone coinvolte. Intanto i poliziotti continuano anche le attività di controllo del territorio, oltre che il monitoraggio per far rispettare le misure di contenimento del coronavirus.

di
Pubblicato il 28 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore