Movida del giovedì sera a Legnano, identificate 54 persone

La Polizia di Stato di Legnano ha controllato anche alcuni locali del centro. Proseguiranno nei prossimi giorni i controlli sulla movida

polizia di stato legnano

Movida di Legnano sotto la lente d’ingrandimento della Polizia di Stato di Legnano che in una sola sera ha identificato 54 persone oltre ad avere controllato alcuni locali del centro. Il servizio è stato effettuato giovedì 29 maggio, ed ha portato anche all’arresto di un giovane che aveva derubato un ragazzo in via Giulini.

I locali controllati dai poliziotti sono risultati tutti in regola nel rispetto della normativa per contenere il virus Sars-Cov2. Il dirigente del Commissariato legnanese, Umberto D’Auria, fa sapere che sono stati potenziati i servizi sia per la vigilanza del territorio che per i controlli amministrativi così da poter contrastare i fenomeni di degrado e garantire la sicurezza in città

Intanto il Commissariato di via Gilardelli sta ricostruendo la dinamica della rissa avvenuta  la scorsa settimana in corso Magenta e per la quale sono indagati 3 giovani. I protagonisti, sia italiani che di origine straniera, sottolinea D’Auria, «presentano una povertà di valori che lede il contesto sociale civico della città».

di
Pubblicato il 29 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore