Quantcast

Due fratelli violenti aggrediscono un uomo a Parabiago, arrestati

I due fratelli nullafacenti e tossicodipendenti sono stati arrestati per aver aggredito un uomo. La vittima stava uscendo con la ex del fratello maggiore

carabinieri legnano

Due fratelli nullafacenti, tossicodipendenti e pregiudicati sono stati arrestati a Parabiago per aver aggredito un uomo con una chiave per smontaggio. Il fermo, per lesioni personali aggravate, è stato effettuato, nel pomeriggio di venerdì 26 febbraio, dai carabinieri della Stazione di Cerro Maggiore.

I due fratelli, alle 17 circa, armati di una chiave per lo smontaggio di pneumatici, hanno aggredito un 37enne italiano residente a Nerviano, pregiudicato, colpendolo al volto. I motivi del gesto sono riconducibili a motivi sentimentali in quanto l’ex fidanzata del fratello maggiore attualmente frequentava la vittima.  L’uomo aggredito è stato trasportato dal personale sanitario al pronto soccorso dell’ospedale “Mater Domini” di Castellanza. La vittima è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni per “policontusioni al volto”. Gli arrestati, entrambi italiani, sono invece stati trattenuti nelle camere sicurezza in attesa del giudizio di convalida.

I due fratelli, di 29 e 32 anni, hanno precedenti per reati vari, anche contro la persona Il 32enne è stato anche arrestato (il 19 febbraio 2021) per violenza e resistenza a P.U. dai carabinieri della Stazione di Cerro Maggiore, intervenuti su richiesta della madre colpita con uno schiaffo. Entrambi sono ai domiciliati rispettivamente ad Inveruno e Parabiago.

Picchia la madre e aggredisce i militari, 32enne di Cerro Maggiore arrestato

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore