Quantcast

Lipu: “Indagini serie sulla moria di pesci nell’Olona”

La richiesta della Lipu perché nulla passi sotto silenzio e perché questo non si ripeta più.Nel contempo ignoti hanno posizionato sulle acque del fiume a Legnano un cartello con la sagoma di un pesce morto e la scritta "Aiuto". 

Generico 2018

«Decine, centinaia di carcasse di pesci in questi giorni sono state ritrovate nel fiume Olona. Un evento di una portata tale da lasciarci sconcertati, le cause non sono ancora certe, siamo solo sicuri che eventi del genere non sono accettabili, e qualora si accertasse che dietro tutto ciò c’è la mano di qualche “furbo” che crede di farla franca, si dovranno prendere le dure e giuste contromisure». Così oggi la Lipu si esprime sul disastro che da giorni emerge dal corso d’acqua nel suo attraversamento in città. 

Galleria fotografica

Strage di pesci nell'Olona 4 di 9

«Un tale avvelenamento delle acque sarebbe un grave danno ambientale ed un pericolo per la salute pubblica – prosegue la Lipu- .Per questa ragione, chiediamo quindi ad alta voce che si facciano indagini serie per stabilire cosa è successo davvero, perché nulla passi sotto silenzio e perché questo non si ripeta più».

Nel contempo, proprio oggi, lunedì 6 luglio,  è apparsa una misteriosa installazione galleggiante all’altezza delle Gallerie Cantoni a Legnano. Ignoti hanno posizionato sulle acque del fiume un cartello con la sagoma di un pesce morto e la scritta “Aiuto”.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Strage di pesci nell'Olona 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore