Quantcast

Elezioni: Nerviano al ballottaggio. Riconferme a Villa, Dairago e Castellanza. A Rho vince Orlandi

Chiuse anche nel Legnanese e nel Rhodense le urne per le elezioni amministrative. Affluenza al ribasso rispetto a cinque anni fa in tutti i comuni del nostro territorio. Riconfermati i sindaci di Castellanza, Dairago e Villa Cortese

Generica 2020

Alla 1.30 sono è terminato lo spoglio. Nel nostro territorio i cittadini hanno riconfermato i sindaci uscenti a capo di liste civiche sostenute (esternamente) dal centrosinistra o comunque civiche che si ponevano in antitesi con coalizioni di area di centrodestra. A Castellanza vittoria netta del sindaco Mirella Cerini, che con la sua lista Partecipiamo Castellanza (in lista il segretario del Pd cittadino che però non entrerà in consiglio comunale) ha battuto il centrodestra unito. I simboli di partito sembrano non avere favorito la candidatura del candidato della Lega, Angelo Soragni: «Hanno vinto le persone», ha detto la sindaca appena rieletta.

Galleria fotografica

Spoglio amministrative 2021 4 di 6

A Dairago e Villa Cortese tornano a governare i sindaci Paola Rolfi (sostenuta esternamente da Pd e rifondazione) e Alessandro Barlocco che sfidava una lista civica apertamente sostenuta da partiti di centrodestra. A Rho ha vinto il centro sinistra con Andrea Orlandi (in coalizione il Partito Democratico) che prende il testimone del sindaco uscente, Pietro Romano. Bisognerà invece aspettare il ballottaggio per Nerviano: la sfida è aperta tra il sindaco uscente Massimo Cozzi (Lega) e Daniela Colombo (liste civiche). A Busto Arsizio ha vinto senza ballottaggio il sindaco uscente Emanuele Antonelli con la sua coalizione di centrodestra. In calo, un pò ovunque, l’affluenza alle urne che non ha raggiunto il 50% dei votanti.

A RHO VINCE ANDREA ORLANDI

ORE o1.20 – A Rho 50 sezioni scrutinate su 50. Vince Andrea Orlandi, candidato sindaco del centrosinistra, con 10.239 voti e il 52,48 delle preferenze. Segue con il 32,35 dei voti Daniele Paggiaro, candidato di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Siamo Rho. Uberto Re (Gente di Rho, Centro Destra, Partite Ive e Autonomie e Rho per la Famiglia) ha ottenuto il 3 % delle preferenze e Andrea Savi (Rifondazione e Sinistra per Rho) al 2,98%.

NERVIANO AL BALLOTTAGGIO 

ORE 21 –  Nerniano va al ballottaggio. Poco meno di 600 i voti di distacco tra gli aspiranti primi cittadini che si sfideranno al ballottaggio: il primo cittadino uscente Massimo Cozzi ha totalizzato il 39,27% delle preferenze con 2.673 voti, mentre Daniela Colombo è arrivata al 30,56% con 2.080; Girolamo Franceschini e Sergio Garavaglia, invece, si sono fermati rispettivamente al 19,74% (1.344 voti) e al 10,43% (710 voti).Qui l’articolo completo

ORE 20 – A Nerviano sono state scrutinate 12 sezioni su 16.  Il sindaco uscente Massimo Cozzi (Lega, Con Nerviano e Gin) è in testa con 38,2% dei voti mentre Daniela Colombo (Tutti per Nerviano, Gente per Nerviano e Scossa Civica è subito dietro con il 30, 43%. I due candidati sono pronti per il ballottaggio. A Rho, invece, sono state scrutinate 32 sezioni su 50.su 12314 votanti 11989 sono risultate valide. In testa c’è Andrea Orlandi, candidato del centrodestra, con 6.366 voti, ossia il 53,10%. Daniele Paggiaro per il momento ha registrato 3.844, Umberto Re 1455 e Andrea Savi 324.

ORE 18,30 – A Nerviano si profila il ballottaggio tra il sindaco uscente Massimo Cozzi (Lega, Con Nerviano e Gin) e Daniela Colombo (Tutti per Nerviano, Gente per Nerviano e Scossa Civica). Il sindaco uscente è in testa con il 38% delle preferenze (1267 voti). Segue Daniela Colombo con il 31,46% dei voti.
ORE 18.10 – A Rho è in testa Andrea Orlandi, candidato del centrosinistra. Ancora solo 8 su 50 le schede scrutinate.

RICONFERME A DAIRAGO, CASTELLANZA E VILLA CORTESE

ORE 18 – Confermate la vittorie del sindaco di  Dairago, Paola Rolfi, e di Castellanza  (Mirella Cerini). La sindaca uscente di Partecipiamo Castellanza vince con il 58,79% dei voti. Segue Soragni (centrodestra) con il 35,59% delle preferenze. Leggi qui per l’articolo completo

ORE 17.42 – A Villa Cortese ha vinto il sindaco uscente Alessandro Barlocco (lista civica Insieme per Villa). Il sindaco uscente ha ottenuto il 67,4% dei voti battendo il candidato di nuovamente Villa: «È il risultato di una squadra unita è il lavoro di un gruppo coeso – commenta il neo rieletto sindaco – e anche in questa campagna elettorale sono emerse queste caratteristiche: un gruppo che partecipa che si muove e opera. Grazie a tutti anche ai giovani e ai meno giovani: intendiamo continuare così, ossia continuare con questo gruppo così volenteroso. I numeri parlano chiaro e i villacortesini hanno apprezzato il lavoro fatto con cura e attenzione». Qui l’articolo completo

ORE 17.30 – A Dairago scrutinate 4 sezioni su 5 (41,8%), in testa il sindaco uscente Rolfi che commenta già la vittoria: «E’ stata una bella campagna elettorale, domani si ricomincia con quello che avevamo interrotto. Sono contenta, ringrazio tutti sia consiglieri uscenti che quelli entranti per tutto quello che è stato fatto». Qui l’articolo completo

Spoglio amministrative 2021

ORE 17.12 – A Dairago il sindaco uscente Paola Rolfi avanti in tre sezioni su cinque, ancora in corso lo spoglio nelle altre due sezioni.

ORE 16.59 – Mancano i risultati dell’ultima sezione elettorale, ma la vittoria di Mirella Cerini alle elezioni di Castellanza è ormai certa e nella sede della lista Partecipiamo iniziano i festeggiamenti. «I Castellanzesi – il primo commento a caldo della sindaca – hanno scelto le persone e hanno premiato il lavoro di questi cinque anni, le progettualità portate avanti per Castellanza e la nostra proposta fatta sulla concretezza».

ORE 16.50 – A Villa Cortese Alessandro Barlocco avanti in 4 delle cinque sezioni con il 65% dei consensi alla sezione 1, il 68,4% alla sezione 2, il 66,2% alla sezione 3 e il 63,6% alla sezione 5. Ancora in corso di definizione i risultati della sezione 4.

ORE 16.33 – A Castellanza 9 sezioni scrutinate su 15. Il sindaco uscente Mirella Cerini è in vantaggio con 1819 voti, segue Soragni (centrodestra) con 1209, Citati (201)

ORE 16.30 – A Dairago è in testa il sindaco uscente della Civica Dairago, Paola Rolfi. La candidata ha il sostegno di Partito Democratico e circolo dell’Alto Milanese di Sinistra Italiana: «Sono naturalmente contenta del risultato – le prime parole della neo-confermata prima cittadina -, è il coronamento di questi cinque anni e una conferma dell’apprezzamento di tutto il lavoro che abbiamo fatto».

ORE 16 – A Villa Cortese i primi dati raccolti dai seggi danno in testa il sindaco uscente Alessandro Barlocco di “Insieme Per Villa”.

ORE 15.50 – Tre sezioni scrutinate su 15 a Castellanza: il sindaco uscente Mirella Cerini è in testa con 532 voti, seguono Angelo Soragni (centrodestra) con 322 voti e Citati (Castellanza in Movimento) con 44 voti. I primi dati non ufficiali dal seggio 9 (Castegnate) danno il sindaco uscente Mirelli Cerini  avanti con 269 voti; segue il candidato del centrodestra segue con 110 voti. Il candidato di Castellanza in Movimento è dietro con 15 voti.

ORE 15.40 – A Rho l’affluenza è al 40,90%

ORE 15.40 – A Castellanza affluenza al 47,47% a fronte del 56,20% del 2016 registrato nelle ultime amministrative. Un calo di 9 punti percentuali rispetto a 5 anni fa.

ORE 15.10 – A Nerviano affluenza al 50,37% a fronte del 59,91% registrato alle ultime amministrative, mentre a Dairago si è recato alle urne il 52,32% degli elettori contro il 62,71% di cinque anni fa. A Villa Cortese ha votato il 59,74% degli elettori, sei punti percentuali meno circa rispetto al 66,10% del 2016

ORE 15.10 – A Nerviano affluenza al 50,37% a fronte del 59,91% registrato alle ultime amministrative, mentre a Dairago si è recato alle urne il 52,32% degli elettori contro il 62,71% di cinque anni fa. A Villa Cortese ha votato il 59,74% degli elettori (3060 votanti), sei punti percentuali meno circa rispetto al 66,10% del 2016

ORE 15 – Urne chiuse dopo la due giorni elettorale nel Legnanese e nel Rhodense. Sono 236 i comuni lombardi interessati dalle elezioni amministrative: nella città metropolitana di Milano e in provincia di Varese si vota rispettivamente in 24 e 33 comuni, tra i quali CastellanzaDairagoNervianoRho e Villa Cortese, chiamati a rinnovare il consiglio comunale e scegliere il nuovo sindaco.

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Spoglio amministrative 2021 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore