Quantcast

Elezioni amministrative, a Nerviano sarà ballottaggio tra Massimo Cozzi e Daniela Colombo

Domenica 17 e lunedì 18 ottobre sarà ballottaggio a Nerviano tra i due candidati più votati: il primo cittadino uscente Massimo Cozzi e la civica Daniela Colombo

Generica 2020

Nerviano dovrà aspettare ancora due settimane per conoscere il nome del nuovo sindaco e il “volto” del prossimo consiglio comunale. Non è bastato il primo turno perché uno dei quattro candidati in corsa per la poltrona più alta di Piazza Manzoni la spuntasse sugli altri “contendenti”, e così domenica 17 e lunedì 18 ottobre sarà ballottaggio tra i due più votati: il primo cittadino uscente Massimo Cozzi, sostenuto da Lega, Con Nerviano e Gruppo Indipendente Nervianese, e Daniela Colombo, candidata della coalizione civica formata da Tutti per Nerviano, Gente per Nerviano e Scossa Civica.

«Sono contenta che i nervianesi abbiano dato valore al progetto civico sul quale abbiamo puntato fin dall’inizio – è il commento a caldo di Daniela Colombo -. Personalmente ero molto cauta perché competere con i simboli di partito non è semplice, anche se devo dire che ho sempre percepito molto interesse nelle persone che ci hanno avvicinato e negli incontri che abbiamo organizzato. Il ballottaggio dipenderà molto anche dall’affluenza al voto, gli elementi che concorrono al raggiungimento del risultato sono tanti».

«Siamo soddisfattissimi del risultato – sono state invece le prime parole del sindaco uscente Massimo Cozzi -: io in particolare sono soddisfatto anche del risultato della lista della Lega che aumenta la percentuale rispetto alla scorsa tornata. Adesso ci aspettano due settimane intense: sono sempre stato presente sul territorio e ora raddoppierò gli sforzi, la nostra campagna elettorale sarà all’insegna della massima serenità, convinti di quello che abbiamo fatto in questi cinque anni e convinti che i nervianesi ci premieranno tra due settimane. Come sindaco l’unica cosa che mi dispiace è l’astensionismo: quando le persone non partecipano è sempre negativo, soprattutto in questa occasione in cui si scelgono sindaco e consiglio comunale, le figure più vicine ai cittadini».

Il ballottaggio fra Cozzi e Colombo si è profilato sin dall’inizio dello scrutinio, con gli altri due candidati in corsa, Girolamo Franceschini del Partito Democratico e Sergio Garavaglia di Forza Italia e Fratelli d’Italia, che fin da subito sono apparsi più staccati. Poco meno di 600 i voti di distacco tra gli aspiranti primi cittadini che si sfideranno al secondo: il primo cittadino uscente ha totalizzato il 39,27% delle preferenze con 2.673 voti, mentre Daniela Colombo è arrivata al 30,56% con 2.080; Girolamo Franceschini e Sergio Garavaglia, invece, si sono fermati rispettivamente al 19,74% (1.344 voti) e al 10,43% (710 voti).

L’affluenza alle urne in paese si è stata del 50,38%: quasi dieci punti percentuali meno di cinque anni fa, quando aveva votato il 59,91% degli elettori.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore