Quantcast

Nubifragio sul Legnanese, a Canegrate esonda l’Olona alle Cascinette: una famiglia evacuata

A causa dell'esondazione alle Cascinette una famiglia è stata evacuata, ma la situazione è in lento miglioramento nonostante la seconda ondata di piena.

Nubifragio sul Legnanese

Violento nubifragio sul Legnanese: una bomba d’acqua si è abbattuta su Legnano e dintorni nella tarda mattinata e nel primo pomeriggio di domenica 19 settembre lasciandosi alle spalle una lunga scia di strade e sottopassi allagati e scantinati invasi dall’acqua e un fiume Olona in piena che in alcuni punti è esondato.

È il caso di Canegrate dove le fortissime precipitazioni hanno creato momenti di difficoltà su alcune vie centrali e nei sottopassi, invasi da fiumi di acqua: la situazione fortunatamente è tornata alla normalità nel giro di poco tempo grazie all’efficace funzionamento del sistema delle acque meteoriche, ma a destare preoccupazione è stato l’Olona, che a causa del meteo è esondato in prossimità del ponte delle Cascinette, nella zona del depuratore.

Via Cascinette e via Bellini sono state chiuse al traffico e dalle 14 in poi Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Ufficio Tecnico hanno lavorato senza sosta, con la realizzazione di argini di fortuna e un attento monitoraggio. La Protezione Civile di Canegrate e San Giorgio su Legnano, insieme alle squadre di Busto Garolfo, Bareggio, Castano Primo e Turbigo ha lavorato fino a notte inoltrata per rimuovere lacqua dalle cascine e lunedi 20 settembre effettuerà nuovi soptalluoghi: non è escluso che si debba pompare altra acqua. Una famiglia è stata evacuata, ma la situazione è in lento miglioramento nonostante la seconda ondata di piena.

Nubifragio sul Legnanese

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore