Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

CICLISMO: LE GARE NEL LEGNANESE

Nicolò Arati classe 1994, juniores secondo anno del Team “Simec-Fanton-Cicli Paletti” festeggia con un giorno di anticipo il suo 18° compleanno vincendo con una poderosa volata la 55° Coppa Tre Martiri-Comune di Castano Primo sorprendendo tutti i suoi antagonisti con un guizzo fulminante negli ultimi 100 metri rimontando così Tosa (Biringhello) e Ballerini (Biassono) che gli terminavano a ruota. Arati è un estimatore del compianto Romeo Venturelli suo conterraneo nel territorio del Frignano in provincia di Modena dove aveva iniziato l’attività agonistica da G1 fino a G6 nella squadra della Pavullese. Ordine d’arrivo,
1.Nicolò Arati (Simec-Fanton – Cicli Paletti) km. 98,4 in 2h20’ media kmh. 42,171; 2.Matteo Tosa (SC Biringhello); 3.Davide Ballerini (US Biassono); 4.Andrea Cornacchine (Team Airone); 5.Alessandro Terraneo (Castanese-Verbania); 6.Manuel Cucciniello (CC Canturino 1902); 7.Stefano Ippolito (Simec Fanton-Cicli Paletti); 8.Matteo Suozzo (Team Aurora-Virtual Image); 9.Simone Carantoni ((GB Junior Team); 10.Riccardo Bennati (GB Junior Team). Corridori partiti 171-Ritirati 116 – Corridori classificati 55.

Dopo un lungo digiuno (non vinceva dalla stagione 2010 gara di Cavaso del Tomba) di due anni, Edoardo Costanzi classe 1988 della Viris-Maserati torna sul gradino più alto del podio conquistando a Nerviano la 66° Coppa Caduti Nervianesi-15° Gran Premio T.T.N. con una volata “delle sue” bruciando allo sprint il gruppo presentatosi compatto sul lungo rettifilo d’arrivo. Una vittoria tanto agognata che pone fine al lungo digiuno e rilancia Costanzi nell’olimpo delle ruote veloci del ciclismo dilettantistico, una vittoria dedicata a Dea, la sua cagnolina, a mamma Patrizia, al compagno di squadra Mattia Pozzo per la brillante condotta nel finale di gara e sul rettilineo d’arrivo tirandogli la volata, a tutta la squadra ed ai tecnici che gli anno concesso fiducia, una fiducia che non può essere ripagata solamente con questa vittoria ha dichiarato Edoardo Costanzi nell’immediato dopo corsa, una vittoria centrata dopo ben 4 volate quest’anno, conclusesi con buoni piazzamenti.
Ordine d’arrivo, 1.Edoardo Costanzi (Viris-Maserati) km.149 in 3h10’ media kmh. 47,052; 2.Alex Buttazzoni (Cycling Team Friuli); 3.Mattia Pozzo (Viris-Maserati); 4.Stefano Presello (Generali-Videa-Ballan Coppi Gazzera); 5.Marco Benfatto (Team Idea 2010); 6.Sebastiano Dal Cappello (General Store-Medlago Cicli Fontana); 7.Luca Orlandi (Carmioor Ngc-Pool Cantù); 8.Amani Ponzoni (Carmiooro Ngc-Pool Cantù); 9.Alessandro Pettiti (Brunero Camel-Pedalando in Langa); 10.Matteo Busato (Team Idea 2010). Corridori Partiti, 167-Ritirati 93 – Corridori Classificati 74.

VITO BERNARDI (FOTO DI ANTONIO PISONI)