Quantcast

Palio di Legnano, San Magno si riprende il Crocione dopo 11 anni: «Siamo al settimo cielo»

Fa festa dopo 11 anni dall'ultima vittoria la contrada San Magno, con Valter Pusceddu che torna al Palio di Legnano e mette subito tutti in fila

«Sono al settimo cielo». Valter Pusceddu torna a Legnano dopo la squalifica del 2014 e mette subito tutti in fila, riportando il Crocione a San Magno ad undici anni dall’ultimo Palio vinto. Ed è festa grande per il popolo della Nobile, che per voce del capitano Alessandro Zaonovello ha parlato di «un Palio incredibile».

Galleria fotografica

Palio di Legnano 2022 - La corsa 4 di 46

«Valter è un fenomeno – sono state le prime parole di Zanovello, visibilmente commosso -: ha portato un cavallo che ha fatto una batteria che mi ha impressionato, e non pensavo ad una finale così, con una mossa difficile e la nemica pericolosa. Non so che dire, sono al settimo cielo non per me ma per tutta la contrada: se la meritavano questa vittoria dopo 11 anni».

Palio di Legnano 2022 - La corsa

Sotto un cielo grigio ma squarciato da qualche raggio di sole e soprattutto fortunatamente non piovoso, le prime due contrade a conquistare la finale sono state San Magno e San Martino in una batteria tutto sommato veloce nonostante le tre mosse false, con Legnarello che due volte è rimasto al canapo e un’altra ha provato a forzarlo. A fare l’andatura è stata da subito San Magno, che non ha mai lasciato la testa della corsa. Dopo il sorpasso iniziale di San Martino ai danni di Legnarello, uscito secondo dal canapo, le posizioni del trenino che ha segnato tutti e quattro i giri della batteria non sono più cambiate, consegnando la finale a Valter Pusceddu su Star, al ritorno a Legnano dopo la squalifica, e a Carlo Sanna su Wintoto.

Palio di Legnano 2022 - La corsa

Buona la prima alla seconda batteria, con Sant’Ambrogio subito in testa seguito da San Bernardino. A dare filo da torcere ai biancorossi ha pensato San Domenico, che ha provato in tutti i modi a strappare la seconda posizione senza però riuscirci. Tanto che dal primo all’ultimo giro le posizioni non sono mai cambiate, consegnando la finale a Sant’Ambrogio, con Giuseppe Zedde su The Boy Wonder, e a San Bernardino, con Federico Arri su Quanti ne siete. In finale poi, dopo una batteria nervosa e quattro mosse false con tanto di ammonizione per San Magno, la vittoria non è mai davvero in discussione, con Pusceddu che prende subito la testa della corsa e ci resta fino al quinto e ultimo giro. Il Palio di Legnano 2022 è rossobiancorosso, e per la Nobile parte la festa.

GALLERIE FOTOGRAFICHE

La corsa
La sfilata al campo
La sfilata per le strade
I personaggi al campo
La messa sul carroccio

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Palio di Legnano 2022 - La corsa 4 di 46

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore