Quantcast

Valter Pusceddu dal 2022 potrà tornare a correre il Palio di Legnano

La decisione in questi giorni è stata comunicata al fantino attraverso una lettera dei Magistrati del Palio

corse addestramento

Valter Pusceddu, fantino squalificato a vita al Palio di Legnano, dopo i fatti dell’edizione 2013, potrà di nuovo correre a partire dal 2022. La decisione in questi giorni è stata comunicata al fantino attraverso una lettera dei Magistrati del Palio

Pusceddu (all’epoca fantino della contrada La Flora) era stato squalificato dal Collegio dei Magistrati per una lite che aveva coinvolto contradaioli e il fantino Andrea Coghe (che correva per San Martino). In veste di proprietario e allevatore di cavalli, Pusceddu ha comunque continuato a frequentare Legnano, restando un protagonista del nostro Palio. Con il suo cavallo di assoluto valore, Genarmoly, ha infatti contributo alle vittorie di San Martino, nel 2016, e La Flora, nel 2018.

Ancora di recente, alle corse di preparazione alla pista del centro ippico Etrea, Pusceddu ha dimostrato tutto il suo valore, risultando tra i fantini migliori sia con i purosangue, che con i mezzosangue.

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore