Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

29 MAGGIO, FESTA REGIONALE: "NESSUNA STRUMENTALIZZAZIONE"

Riceviamo e pubblichiamo il seguente commento del sindaco Alberto Centinaio alla decisione di indicare la data del 29 Maggio (Battaglia di Legnano) come giorno in cui celebrare la Festa della Lombardia.


"La Commissione regionale Affari Istituzionali ha approvato ieri un progetto di legge che istituisce come Festa della Lombardia il giorno 29 maggio, una data che i legnanesi conoscono bene in quanto fu combattuta, nel 1176, la Battaglia di Legnano. Un evento che ogni anno, l’ultima domenica di maggio, viene rievocata con la grande e bella festa di popolo del Palio.

Martedì 19 novembre il Consiglio regionale approverà definitivamente la legge.

La notizia riempie di orgoglio tutti i legnanesi e l’Amministrazione Comunale accoglie positivamente questo riconoscimento che dà lustro alla città.

La vittoria dei Comuni contro l’esercito dell’imperatore tedesco Federico I di Svevia, detto il Barbarossa, è un evento storico importante sia dal punto di vista degli ideali di libertà sostenuti dalle città unite nella Lega Lombarda, sia perché viene da molti indicato come l’inizio di un’aspirazione all’unità nazionale.

Il riconoscimento che gratifica la nostra città non deve però diventare motivo di strumentalizzazione di parte, né assumere alcun colore politico. Auspico invece che si traduca in una crescente attenzione da parte di Regione Lombardia alle esigenze della nostra città e dell’intero Alto Milanese. Storia, cultura e tradizioni non devono farci dimenticare i problemi dell’oggi".   

Alberto Centinaio - sindaco di Legnano