Quantcast

Legnano Basket contro l’ex Di Bella, coach di Pavia, per un test d’alta quota

I Knights ritrovano da avversario il play di A2, oggi alla guida della squadra pavese. Tra i Knights, Janko Cepic, in panchina, sarà valutato a fine settimana

legnano knights

La terza giornata di campionato, nel Girone A di Serie B, è pronta a regalare certezze e colpi di scena. Di sicuro, per i Knights ci sarà da fronteggiare un’ottima squadra, secondo molti la vera candidata alla promozione in A2.

Pavia e Legnano sono due delle sei squadre che hanno conquistato entrambe le vittorie nelle prime due uscite stagionali, con la squadra allenata da chi la regia dei Knights è stato in grado di gestirla al meglio: Fabio Di Bella.
Le gare contro Varese e Piombino sono state archiviate in modo piuttosto agevole per la formazione pavese, nonostante l’assenza al centro dell’area di Corral e una modifica, necessaria dell’assetto.

Il risultato, però, non è cambiato. Il roster di Pavia vanta diversi punti di riferimento, come possono essere Simoncelli, Sgobba, D’Alessandro, Donadoni, oppure Torgano. Insomma, l’intero quintetto. Se a questi, poi, aggiungiamo il talento e la freschezza di Andrea Calzavara, ecco che risulta molto semplice comprendere il valore di Pavia.

È una squadra che riesce a piegare gli avversari e al tempo stesso subire ben poco, nonostante nei match contro Varese e Piombino i momenti di difficoltà non sono di certo mancati. C’è parecchia esperienza a disposizione di coach Di Bella, e non solo dal punto di vista anagrafico, perché anche i membri più giovani del roster vantano diverse esperienze ad alto livello che li hanno responsabilizzati.

Tra i Knights, Janko Cepic, in panchina, sarà valutato a fine settimana. Gli altri senza particolari problemi

Appuntamento sabato sera, 16 ottobre, con la palla a due alle 21, al PalaRavizza di Pavia.

Arbitri: Adriano Fiore di Casal Velino (SA) e Marcelli Manco di San Gioregio a Cremona (NA)

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore