Via Dante, due interrogazioni urgenti in consiglio: si avrà risposta scritta

Forte insoddisfazione da parte delle opposizioni, che chiedono più trasparenza

Due interrogazioni urgenti su via Dante, ma nessuna delle due è stata discussa. Il consiglio di Cerro Maggiore si accende sulla vicenda del caseggiato al confine con San Vittore Olona. Nei giorni scorsi i residenti e proprietari degli appartamenti avevano protestato contro la volontà del Comune di chiudere il gas allo stabile, a causa di motivi di sicurezza. Insieme con Antonio Lazzati e il Movimento 5 Stelle hanno chiesto quindi chiarimenti e maggiori informazioni urgenti sulla questione. Ma il sindaco, regolamento alla mano, si è riservata di rispondere in forma scritta e la discussione è stata rimandata al prossimo consiglio comunale. L'amministrazione, inoltre, ha ribadito come si parlerà solamente una volta che si avranno tutti gli elementi ufficiali.

[pubblicita] Dai banchi delle opposizioni la minoranza non ha nascosto la delusione per questa scelta.  «Una interrogazione urgente con risposta in differita è un ossimoro – ha affermato Piera Landoni (Bene Comune) . Chiediamo, come consiglieri comunali, di poter avere tutti i documenti relativi alla vicenda di via Dante. Non si tratta di una sciocchezza: sono state spese parole importanti. Si parla di sicurezza». Amarezza anche da parte di Edoardo Martello (Movimento 5 Stelle) che sperava quantomeno nella lettura della sua interrogazione. Tra i punti critici della situazione, secondo il pentastellato, ci sono sicuramente la questione dello sgombero in un periodo invernale, la divisione delle famiglie e la loro sistemazione, la sicurezza e la preoccupazione per le case dei proprietari in caso di abbandono. Martello ha poi chiesto più trasparenza. Una trasparenza che è stata richiesta anche da Antonio Lazzati, che ha sottolineato come fosse necessario un dialogo maggiore tra Comune e residenti.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore