Quantcast

Palio di Fucecchio, ottimismo dopo l’incontro tra sindaco e prefetto. La parola alle contrade

Se non ci sarà un accodo generale, al canapo domenica 26 settembre si presenteranno solo 8/9 contrade

Legnano palio

C’è ottimismo, a Fucecchio, dopo l’incontro tra il sindaco e il prefetto di Firenze, per lo svolgimento del Palio previsto domenica 26 settembre. Il progetto comunale, che prevede un numero limitato di spettatori, attorno ai 2500 nella Buca d’Andrea, sarebbe stato approvato dalla Prefettura, così adesso la parola passa alle contrade non tutte convinte di partecipare per la mancanza delle normali condizioni. Otto contrade sono per lo svolgimento, le altre quattro tra un parere contrario e dubbi di vario genere.

“Il prefetto pare non abbia avuto niente da eccepire sullo svolgimento degli eventi collaterali alla corsa dei cavalli tranne che per uno di essi, la sfilata storica, che necessiterà di un ulteriore approfondimento” scrive questa sera la testata online Cuoio in diretta, che lancia un augurio “il palio a Fucecchio si correrà o con otto, o con nove, o meglio ancora con tutte e dodici le contrade”.

Come già pubblicato, Fermo e Feltre, per adesso, sono state le due sole località che hanno realizzato il sogno di organizzare un Palio, seppur con tutte le restrizioni volute per evitare la diffusione del virus. Con tutti gli annullamenti registrati ultimamente, a settembre, restano in calendario la corsa del drappo a Loreto domenica 5, il Palio di Legnano domenica 19 e, forse, quello di Fucecchio, domenica 26 settembre.  A ottobre, il Palio della Costa etrusca è stato programmato domenica 3 a San Vincenzo e il Palio di San Pietro ad Abbiategrasso domenica 10.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore