Quantcast

Rifiuti in via Parma a Legnano, indentificati e multati tre legnanesi

La Polizia Locale di Legnano con l'aiuto degli operatori di Aemme Linea Ambiente è riuscita a rintracciare i pattumeros

pattumeros

Identificati e multati i pattumers che hanno colpito via Parma a Legnano. Ad abbandonare i rifiuti in prossimità dell’area verde sono stati tre legnanesi.

La Polizia Locale di Legnano con il supporto degli operatori di Aemme Linea Ambiente ha analizzato la pattumiera abbandonata per terra, ed è riuscita a rintracciare gli autori. Ad esser stati buttati anche sacchi neri pieni di rifiuti, elettrodomestici rotti ed oggetti ritenuti ormai obsoleti. Una situazione di degrado creata sul ciglio della strada vicino alle aree verdi tra il rione San Paolo e il nuovo Ospedale.

Purtroppo il fenomeno dell’abbandono di rifiuti, nonostante le multe siano salate (si rischiano sanzioni anche da 300 euro) continua a manifestarsi sul territorio. Proprio per questo gli agenti del Comando di corso Magenta continuano nell’attività di contrasto. Nel 2021 gli agenti, lavorando gomito a gomito con Aemme Linea Ambiente, sono riusciti a rintracciare e multare 44 pattumeros. A dare una mano a quest’attività ci sono anche le fototrappole installate nei punti più sensibili della città. Strumenti che nei soli primi tre mesi dell’anno hanno permesso di elevare nove multe.

Per tutelare il verde e l’ambiente si stanno implementando i sistemi di videosorveglianza anche attraverso i fondi Regionali. Già nella scorsa primavera Legnano aveva ricevuto 3,5 milioni di euro per l’acquisto di impianti di video-sorveglianza e fototrappole da utilizzare in parchi comunali e aree regionali protette. Recentemente sono arrivati nuovi finanziamenti anche nei Comuni del Legnanese.

Videosorveglianza nei parchi, dalla Regione più di 300mila euro al Legnanese

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore