Quantcast

Firmato l’atto per la riqualificazione dell’Ex Bernocchi, si parte dal fiume

Mercoledì 3 marzo è stato stipulato l’atto fra il Comune di Legnano e i proprietari dell’area per avviare i lavori che daranno nuova vita all'area dismessa

Ex Bernocchi Legnano - 2021

Tutto pronto per la riqualificazione idraulica del fiume Olona nell’area dell’ex Bernocchi ed ex Mottana di Legnano. Nella mattinata di oggi, mercoledì 3 marzo, è stato stipulato l’atto fra il Comune di Legnano e i proprietari dell’area per dare avvio ai lavori che restituiranno a nuova vita all’area dismessa.

Dopo che quattro amministrazioni si sono succedute contribuendo con i loro suggerimenti ad arrivare alla stesura del masterplan, potrà dunque finalmente iniziare l’intervento, curato dall’architetto Paolo Cozzi dello studio Cozzi architetti di Legnano. Il progetto urbanistico, che coinvolge un’area di 77.900 metri quadri, sarà attuato a step nell’arco di 10 anni, attraverso 5 comparti attuativi.

I lavori prevedono la riqualificazione delle sponde del fiume Olona con la conseguente realizzazione del parco “Bio Archeologico” che, con tre ponti, andrà a completare la passeggiata ciclopedonale lungo il fiume. Per il momento i tempi precisi dell’avvio del cantiere non sono stati ancora ufficializzati. L’unica cosa certa è che il primo passo sarà l’abbattimento di tutti i capannoni fatiscenti e la ridefinizione del corso d’acqua con i massi ciclopici.

Ex Bernocchi, definiti tempi e modi per realizzare i tre ponti ciclopedonali sul fiume

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore