Quantcast

Forestami arriva a Canegrate: a novembre le prime piantumazione in zona Cimitero

Durante l'ultimo consiglio comunale è stata approvata all’unanimità l’adesione all'iniziativa green il cui obiettivo è quello di piantumare tre milioni di alberi per rinfoltire le aree verdi nel milanese. Saranno 40 le zone di Canegrate che diventeranno più verdi

Manutenzione del verde a Rho

A Canegrate piace il progetto “Forestami” di Città Metropolitana di Milano. Durante l’ultimo consiglio comunale, infatti, è stato approvato all’unanimità l’adesione all’iniziativa green il cui obiettivo è quello di piantumare tre milioni di alberi per rinfoltire le aree verdi dell’hinterland di Milano. Nello specifico a Canegrate sono state individuate ben quaranta aree idonee ad accogliere nuove essenze.

L’operazione di messa a dimora si avvierà già dal mese di novembre nelle zone vicino al cimitero e alla scuola media di via Partigiani. «Piantare alberi e moltiplicare il numero delle piante è il modo più efficace, economico e coinvolgente per pulire l’aria che respiriamo e migliorare il benessere dei cittadini – spiega l’assessore Davide Spirito -. Siamo soddisfatti di aver potuto aderire a questo progetto: c’è dieto tanto lavoro e impegno. Il nostro ambiente ha bisogno di azioni concrete».

Forestami è un progetto nato da una ricerca del Politecnico di Milano grazie al sostegno di Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani. La collaborazione tra tutti i soggetti promotori ha permesso di costruire una visione strategica sul ruolo del verde nell’area metropolitana milanese e di dar vita a un processo di censimento, valorizzazione e implementazione di tutti i sistemi verdi, permeabili e alberati, per favorire politiche e progetti di promozione di attività di forestazione urbana e costruire un Parco Metropolitano nell’area di Milano.

Nella mappa sono indicate le aree del Legnanese che potenzialmente possono diventare verdi.

mappa forestami

 

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore