Quantcast

Nuova maglia tricolore per Martina Alzini, è campionessa italiana su pista nello scratch

Dopo il tricolore nel derny di due settimane fa, Martina Alzini ha fatto il "bis" aggiudicandosi il titolo nello scartch ai campionati italiani al velodromo di Dalmine

martina alzini tricolori dalmine

Nuova maglia tricolore per la ciclista parabiaghese Martina Alzini, reduce dalla spedizione Azzurra alle Olimpiadi di Tokyo di questa estate, che solo due settimane fa a Bottecchia di Pordenone si era laureata campionessa su pista nel derny in coppia con l’allenatore Christian Dagnoni. Per la 24enne della Valcar Travel & Service è arrivato il “bis” oggi, mercoledì 15 settembre, ai Tricolori su pista in corso al velodromo di Dalmine, dove si è aggiudicata il titolo nello scartch davanti a Maria Giulia Confalonieri del G.S. Fiamme Oro e a Matilde Vitillo della Bepink.

Martina Alzini porta a Parabiago il Tricolore nel ciclismo derny

La campionessa parabiaghese, che nei giorni scorsi ha donato al Museo del Ciclismo di Parabiago la terza maglia da campionessa europea vinta, ha alle spalle una lunga serie di vittorie, tra le quali la medaglia d’argento nell’inseguimento individuale e a squadre ai Campionati Europei su pista di Plovdiv in Bulgaria di novembre 2020, la vittoria nell’eliminazione ai Campionati Italiani su pista di Ascoli Piceno del mese prima e, giusto per ricordare solo quelle ottenute nel 2019, la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre agli Europei su pista di Gand nella categoria Under 23, ai Giochi Europei nell’inseguimento a squadre di Minsk e alla Coppa del Mondo su pista nell’inseguimento a squadre di Hong Kong, la medaglia di bronzo nella Coppa del Mondo su Pista nell’inseguimento a squadre a Cambridge e la medaglia di argento ai Campionati Italiani su pista nella categoria Elite.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore