Quantcast

Parabiago, medaglia d’oro per Martina Alzini ai Campionati Italiani su pista

La parabiaghese Martina Alzini, con la maglia della Valcar Travel & Service, ha vinto il titolo dell'eliminazione ai Campionati Italiani su pista nella categoria élite

La parabiaghese martina alzini medaglia d'oro ai campionati italiani su pista

La parabiaghese Martina Alzini ancora una volta sul gradino più alto del podio alla due giorni in pista ad Ascoli Piceno dedicata ai Campionati Italiani élite e juniores per le specialità sprint, keirin, 500 metri, chilometro da fermo, eliminazione e scratch, maschili e femminili.

Alzini (nella foto in copertina, tratta dal sito della Federazione Ciclistica Italiana, durante la cerimonia di premiazione), portacolori della Valcar Travel & Service, ha vinto il titolo italiano dell’eliminazione battendo Rachele Barbieri e Martina Fidanza in un Campionato italiano “blindato” a causa della situazione epidemiologica, che ha imposto per la manifestazione il rispetto dei protocolli anti-Covid con autocertificazioni, predisposizione di tre diverse aree, mantenimento delle distanze e uso tassativo della mascherina che gli atleti hanno potuto togliere solo durante le gare. La rassegna tricolore, che ha visto in totale una cinquantina di iscritti tra juniores ed élite, si è svolta senza pubblico nel velodromo.

Segnalata fin dalla vigilia tra gli atleti da “tenere d’occhio” per la medaglia, Alzini, classe 1997, ha alle spalle una lunga serie di vittorie, tra le quali, per ricordare solo quelle ottenute nel 2019, la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre agli Europei su pista di Gand nella categoria Under 23, ai Giochi Europei nell’inseguimento a squadre di Minsk e alla Coppa del Mondo su pista nell’inseguimento a squadre di Hong Kong, la medaglia di bronzo nella Coppa del Mondo su Pista nell’inseguimento a squadre a Cambridge e la medaglia di argento ai Campionati Italiani su pista nella categoria Elite. Martina Alzini detiene anche il record italiano nell’inseguimento a squadre con il tempo di 4’15″255, stabilito a inizio 2020 con Elisa Balsamo, Letizia Paternoster e Silvia Valsecchi.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore