Quantcast

Dairago, la delega ai servizi sociali (per ora) rimane al sindaco

In attesa della nomina del nuovo assessore ai servizi sociali a Dairago le deleghe restano al sindaco, che ringrazia l'ex assessore Monica Berna Nasca

monica berna nasca giunta dairago

Rimpasto in vista per la giunta di Dairago. La squadra di governo cittadino del sindaco Paola Rolfi nei giorni scorsi è rimasta orfana dell’assessore ai servizi sociali: Monica Berna Nasca, che aveva ricoperto il ruolo negli ultimi due anni, ha infatti rassegnato le dimissioni per assumere la carica di assessore alla quotidianità nella neonata giunta di Lorenzo Radice a Legnano. La nomina del suo successore, che peraltro rimarrà in carica solo pochi mesi dal momento che il paese quest’anno, Covid permettendo, tornerà alla urne, dovrebbe essere questione di poco tempo. In questa fase, intanto, la delega ai servizi sociali rimarrà al sindaco.

Intanto per Berna Nasca, la cui nomina è stata ufficialmente comunicata al consiglio comunale della città del Carroccio giovedì 21 gennaio, arriva l’in bocca al lupo di Paola Rolfi. «In questi due anni in cui hai ricoperto la carica di assessore ai servizi sociali di Dairago abbiamo tutti potuto apprezzare la tua determinazione, l’empatia e la passione con cui hai svolto questo delicato ed importante incarico mettendoti al sevizio della comunità dairaghese alla quale hai rivolto un affetto particolare, sicuramente ricambiato – è il messaggio della prima cittadina per il suo ex assessore -. La tua attenzione si è rivolta alle situazioni di fragilità dimostrando vicinanza e attenzione e hai operato rafforzando le reti di cooperazione e collaborazione tra l’amministrazione comunale e le realtà locali operanti in campo sociale, a partire dalla Caritas e dall’Apad, il che ha permesso, ad esempio, l’attivazione del servizio di accompagnamento alla spesa rivolto agli over 65. Insieme abbiamo realizzato tre giornate dedicate alla prevenzione in cui, con il coinvolgimento di “Donna Salute Onlus”, circa 150 dairaghesi hanno potuto usufruire di visite senologiche e della cute gratuite. Inoltre hai istituito l’iniziativa “sacchetta nascita”, dono dell’amministrazione ad ogni nascituro ed ai suoi genitori: non dei semplici prodotti, ma degli utili strumenti per affrontare con gioia e consapevolezza la nascita ed i primi anni di crescita di un figlio. Anche in questa fase emergenziale il tuo supporto non è mai mancato, la realizzazione del centro estivo in piena sicurezza e del servizio di pre e post scuola sia alla scuola primaria che alla materna sono frutto anche della tua determinazione. Ora metterai le tue qualità a disposizione di Legnano e sono convinta che raggiungerai gli stessi ottimi risultati ottenuti qui a Dairago. Ti ringrazio per tutto ciò che hai fatto».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore