Quantcast

Fabio Morelli nuovo presidente della Pro Loco di San Giorgio

Fabio Morelli subentra a Roberto Martegani, che ha fatto un passo indietro per impegni lavorativi ma continuerà a far parte del direttivo dell'associazione

fabio morelli presidente pro loco san giorgio

Fabio Morelli è il nuovo presidente della Pro Loco di San Giorgio su Legnano. Il cambio al vertice dell’associazione è arrivato con il rinnovo del consiglio direttivo avvenuto nei giorni scorsi, dopo che l’ormai ex numero uno, Roberto Martegani ha deciso di fare un passo indietro a causa dei numerosi impegni lavorativi. Morelli sarà affiancato da Valentina Gini nel ruolo di vicepresidente, che finora proprio lui aveva ricoperto, mentre a Simona Rizzo è andato l’incarico di segretario dell’associazione. L’ex presidente continuerà comunque a fare parte del consiglio direttivo della Pro Loco.

«Sulla carta c’è un cambiamento – sottolinea Fabio Morelli, che è anche presidente della consulta delle associazioni -, ma in realtà per noi non c’è nulla di diverso. Ci sono dei ruoli istituzionali, ma per quanto ci riguarda all’interno del direttivo siamo tutti sullo stesso piano. Quello che conta per noi è essere un bel gruppo, in primis di amici, per cercare di dare vita a delle belle iniziative e per omaggiare le diverse realtà del paese, rendendo San Giorgio più vivo sotto tutti i punti di vista. Ringraziamo per questo tutti i sangiorgesi che ci seguono e ci supportano e invitiamo tutti a partecipare alle nostre manifestazione e, quando sarà possibile, alle riunione aperte che vorremmo organizzare ogni mese per presentare le nostre proposte e ascoltare le idee dei cittadini».

Di idee, nonostante il lockdown e le lunghe giornate da trascorrere in casa, la Pro Loco finora ne ha già messe in campo tante, dalle gite virtuali per Pasquetta e per il 25 aprile al concertone 2.0 del 1° maggio, dalla giornata di coccole virtuali per la Festa della Mamma alla Festa dello Sport. «Abbiamo sempre cercato degli escamotage per non fermarci, e proprio per dare un segnale in questa direzione nei mesi scorsi abbiamo proposto degli eventi virtuali – spiega il nuovo presidente dell’associazione -. Quello che ci ha dato la forza di continuare con le nostre attività nonostante il periodo risposta è stata la risposta positiva delle persone che ci hanno seguito sui social e la grande adesioni di nuovi soci». Con la “fase 2” e la ripresa del tesseramento, che la Pro Loco ha portato avanti consegnando le tessere porta a porta, l’associazione di via Mella è arrivata infatti a contare una settantina di soci.

Domenica 12 luglio, dopo tanta attesa, la Pro Loco torna in piazza con una serata dedicata al campione sangiorgese Ugo Colombo. «Abbiamo cercato di coinvolgere diverse realtà del paese, nei limiti di quanto previsto dalle norme per il contenimento del virus – conclude Morelli -. Come i commercianti, che durante il lockdown hanno sofferto molto la situazione ma nonostante questo hanno fatto tantissimo per i cittadini: grazie alle loro vetrine a tema saranno in piazza con noi. E poi abbiamo puntato sui bambini, chiedendo loro di preparare dei disegni che domenica avranno un spazio dedicato in piazza. Poco alla volta stiamo cercando di ripartire: qualche idea bella per settembre c’è già, staremo a vedere come evolve la situazione».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore