Quantcast

San Giorgio, tutti in gita “social” con la Pro Loco per il 25 aprile

Dopo la buona riuscita dell'iniziativa lanciata per Pasquetta, la Pro Loco fa il bis con una scampagnata virtuale all'insegna della cultura e di panorami mozzafiato alle Cinque Terre

[pubblicita]Pronti, partenza, via! Dopo la gita virtuale di Pasquetta all'insegna del divertimento, anche per il 25 aprile la Pro Loco di San Giorgio ha organizzato una scampagnata "social" per tenere compagnia al paese anche nel 75° anniversario della LIberazione.

E allora via in pullman verso le Cinque Terre: stavolta si parte all'insegna della cultura e di uno dei panorami più belli d'Italia. Dopo una tappa al museo tecnico navale e al Castello di San Giorgio di La Spezia, tutti in carrozza verso Riomaggiore, il suo castello e la chiesa di San Giovanni Battista, per poi passeggiare lungo la "Via dell'Amore" fino a Manarola, con le sue caratteristiche casette e la chiesa di San Lorenzo. Poi di nuovo tutti in carrozza alla volta di Corniglia e della chiesa di San Pietro, e ancora verso Vernazza, il castello Doria e la torre Belforte. Si prosegue per Monterosso, con la torre Aurora, la chiesa di San Giovanni Battista e l’Oratorio della Confraternita dei Neri Mortis et Orationis, ma anche con un momento di relax in spiaggia. Il ritorno è via mare fino a Riomaggiore, con una tappa per ammirare i colori del tramonto e poi da La Spezia si torna a casa, per concludere la giornata con i fuochi d'artificio a San Giorgio. Il tutto condito da tappe enogastronomiche grazie alla fantasia di un gruppo di ristoratori che ha deciso di collaborare con l'associazione sangiorgese e ha studiato una serie di menù ad hoc per la comitiva virtuale.

«Anche per il 25 aprile – spiegano dalla Pro Loco – abbiamo voluto tenere compagnia al paese con una gita organizzata attraverso una serie di foto e di didascalie pubblicate sui nostri canali social: questa volta l'abbiamo fatto all'insegna della cultura, sempre con l'obiettivo di creare aggregazione anche in questo momento di emergenza. Grazie a chi è stato con noi, a chi ha lasciato un commento o un "mi piace", a chi ha sempicemente sorriso vedendosi passare davanti un ricordo e a chi ha collaborato collaborato attivamente a rendere unica la nostra gita. Ringraziamo anche i ristoratori che si sono prestati alla nostra iniziativa e hanno contribuito alla buona riuscita della giornata».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore