Quantcast

Pasquetta in lockdown, con la Pro Loco di San Giorgio la gita diventa social

Dalle 9 alle 22, l'associazione ha postato ogni ora sui propri canali social l'immagine di una delle mete classiche per la scampagnata più attesa dell'anno

Lunedì di Pasquetta, ore 9. Partenza su un'autostrada rigorosamente vuota, come vuote sono rimaste tutte le principali arterie stradali nell'Italia ai tempi del coronavirus. E poi via, tra una passeggiata al Campo dei Fiori e un'aperitivo in riva al lago, un giro in spiaggia e una grigliata in compagnia, fino ai fuochi d'artificio di fine giornata. Perchè il lockdown per fermare la corsa del virus avrà anche bloccato le escursioni fuoriporta, ma non ha fermato la fantasia della Pro Loco di San Giorgio su Legnano, che ha tenuto compagnia al paese con una gita virtuale sui social.

Dalle 9 alle 22, ad ogni ora di questo Lunedì dell'Angelo che certo non dimenticheremo tanto presto, l'associazione ha affidato a Facebook ed Instagram l'immagine di una delle mete classiche per la scampagnata più attesa dell'anno accompagnata da una didascalia: una sorta di escursione 2.0 per "uscire di casa" senza violare le misure restrittive dettate per limitare il contagio.

«In questo periodo praticolare, che ancora non sappiamo quanto durerà, stiamo cercando in ogni modo di tenere compagnia alle persone – spiegano dalla Pro Loco –. Abbiamo visto che c'è una buona risposta alle iniziative che proponiamo e ci siamo chiesti perchè non tenere compagnia alle persone anche a Pasquetta. Così abbiamo pensato di farlo attraverso una serie di foto pubblicate sui nostri canali social, con le mete tipiche delle gite di Pasquetta».

[pubblicita]L'iniziativa è solo l'ultima in ordine di tempo tra quelle messe in campo dall'associazione per restare vicino ai cittadini anche in questo periodo in cui le piazza devono restare vuote. Come la raccolta dei disegni dei più piccoli che ci hanno ricordato che "andrà tutto bene" e quella delle foto a tema pasquale, passando per il doppio appuntamento quotidiano con il personal trainer, tra corsi e indicazioni per una corretta alimentazione. 

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore