Polemica consulta sport, l’assessore: «L’amministrazione presenza indispensabile»

L'assessore allo sport, Gianluca Crugnola, replica alla richiesta del M5S di lasciare i partiti fuori dalla nascitura consulta sportiva di Rescaldina

sport regione lombardia

Non si ferma il dibattito politico scatenato a Rescaldina dall'”affaire” consulta sportiva. A stretto giro di posta dall’intervento del Movimento 5 Stelle, che ha chiesto di lasciare i partiti fuori dalla nascitura consulta, arriva la replica dell’assessore alla partita, Gianluca Crugnola, che nelle scorse settimane era già stato protagonista di un botta e risposta con i pentastellati proprio sul tema del nuovo organismo dedicato allo sport. Tema che, se queste sono le premesse, si candida a buon diritto ad entrare a far parte dei tormentoni estivi della politica del paese.

«Il Movimento 5 Stelle nonostante sei anni di permanenza in consiglio comunale non conosce le regole basilari del funzionamento delle consulte – sottolinea l’assessore allo sport -. La consulta, per essere tale, deve avere al suo interno un rappresentante dell’amministrazione. Non esiste un organo direttivo per le consulte, ma ci sono un presidente e un vicepresidente che coordinano i lavori. E questo proprio perché sono emanazione dell’amministrazione, tanto che rientrano tra gli organismi collegiali ritenuti indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali dell’amministrazione comunale che ogni anno il consiglio comunale è chiamato ad individuare».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore