Quantcast

Studenti dell’Istituto dell’Acqua di Legnano a “caccia” di rifiuti al Parco Alto Milanese

Gli studenti dell'Istituto Dell'Aqua si sono attivati per ripulire l'area verde. L'iniziativa rientra nell'ambito di Puliamo il Mondo. A presenziare con entusiasmo anche Turri presidente del Pam

Pulizia Parco Alto Milanese con gli studenti dell'Istituto Dell'Acqua di Legnano

Educare al rispetto dell’ambiente, scoprire il parco e il suo patrimonio arbore. Questi gli obiettivi dell’iniziativa organizzata dell‘Istituto Dell’Acqua di Legnano nell’ambito dell’iniziativa “Puliamo il Mondo”. Progetto, seguito dalla prof. Tiziana Fiori, accolto con entusiasmo da Davide Turri presidente del Parco Alto Milanese e dai volontari di Legambiente Legnano. In questi giorni di maggio i ragazzi di sette classi hanno passeggiato per il Pam e, attrezzati con sacchetti e guanti, hanno raccolto i rifiuti. Ogni gruppo, accompagnato dai volontari della Protezione Civile, ha così setacciato l’area verde. L’iniziativa si è conclusa la mattina di sabato 14 maggio alla presenza del presidente Turri, accompagnato dai suoi due consiglieri: Flavio Castiglioni,  anche referente di Legambiente Legnano, e Matteo Mascheroni. I 120 studenti coinvolti hanno ripulito il Pam e il bosco Ronchi.

Galleria fotografica

Pulizia Parco Alto Milanese con gli studenti dell'Istituto Dell'Acqua di Legnano 4 di 7

Come ha raccontato lo storico volontario di Legambiente, Natalino Zasso, sempre in prima linea per dar vita alle attività utili a tutelare l’ambiente, durante i blitz di pulizia sono stati raccolti «diversi sacchi di rifiuti. Sono stati trovati anche alcuni tappetini di auto e una spranga». I sacchetti colmi di pattume, come di consueto, sono stati riposti all’esterno del Pam (in punti specifici di raccolta sul perimetro del parco) così da poter essere raccolti dagli operatori di igiene ambientale «Rassicuriamo i cittadini – afferma Turri -. I sacchetti che alle volte si vedono accatastati in alcuni punti non sono abbandonati da incivili. In ogni caso resta importante la collaborazione di tutti: il Pam ha attivato un canale diretto per poter accogliere le segnalazioni utili a tutelare il parco».

Per il presidente Turri iniziative come queste sono «la conferma di quanto la comunità si sia affezionata al parco. Cresce sempre più la voglia di prendersi cura di quest’area e di viverla appieno. E questo è per noi importante e positivo». Dello stesso parere i due consiglieri Castiglioni e Mascheroni: «Al Pam piace coinvolgere il territorio, soprattutto le scuole. Crediamo che l’educazione all’ambiente sia necessaria per migliorare questi luoghi. Da quando è terminata l’emergenza sanitaria le scuole hanno visto nel parco un luogo importante per svolgere attività didattiche. E noi siamo ben contenti di poter accogliere tutti. Recentemente anche gli studenti delle Dante Alighieri sono venuti a farci visita ed hanno realizzato alcune iniziative didattiche nel polmone verde».

La collaborazione tra l’istituto Dell’Acqua e il Pam proseguirà anche in futuro con altre iniziative anche rivolte all’aspetto storico del Parco Alto Milanese.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pulizia Parco Alto Milanese con gli studenti dell'Istituto Dell'Acqua di Legnano 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore