Quantcast

Covid: Legnano registra 7 nuovi positivi, in Lombardia 2.023 casi

In tutta la regione i tamponi positivi comunicati sono una percentuale pari al 9,3% sul totale dei test effettuati. In Lombardia i positivi sono 26.304 (+1.670)

coronavirus

Sono sette i nuovi tamponi positivi al Sars- Cov2 a Legnano che oggi, martedì 20 ottobre, conta 835 contagi dall’inizio della pandemia. Il trend del contagio non accenna ad abbassarsi, mantenendosi in linea con i dati provinciali e regionali. Secondo l’ultimo report in Lombardia sono 2023 i nuovi positivi, individuati con 21.726 tamponi, per una percentuale pari al 9,3%. Di questi, 78 sono ‘debolmente positivi’, 515 si trovano a Milano città e 539 si trovano in provincia. Le persone attualmente positive in regione sono 26.304 (+1.670).

A Legnano, cosí come in diverse zone lombarde, continua la corsa per effettuare il tampone. Anche oggi il laboratorio di Microbiologia dell’Asst Ovest Milanese è oberato di lavoro. I contagi purtroppo crescono anche nei paesi del Legnanese, ad esempio Nerviano conta 19 nuovi casi. Mentre, San Giorgio su Legnano ha registrato 6 nuovi positivi. E, purtropp, Dairago piange la sua terza vittima da Coronavirus. 

Nel contempo la vicina provincia di Varese si conferma tra le più colpite: risultano, infatti, 245 i nuovi positivi al SarsCov-2 nel Varesotto.

Salgono a 19 i decessi registrati nell’arco di sole 24 ore (totale complessivo: 17.103) e nelle Terapie Intensive lombarde ci sono 123 pazienti (+10), i malati Covid-19 meno gravi, ma ospedalizzati, sono 1.268 (+132).

dati lombardia


DATI PRINCIPALI
Nuovi positivi in Lombardia: +2023
Nuovi ricoveri per Covid in Lombardia: +132 (11,6% in più)
Nuovi ricoveri in terapia intensiva: +10 (+8,8%)

«Nei prossimi 15 giorni avremo 600 ricoverati in terapia intensiva e 4000 negli altri reparti. Sono i dati forniti dal Comitato Tecnico Scientifico e sono molto affidabili», a dirlo oggi in un’intervista al nostro giornale, è stato l’assessore di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo all’indomani della richiesta di coprifuoco regionale a partire dalle 23 di sera. Si tratta di previsioni in linea con quelle che si possono osservare attraverso i trend di crescita dimostrati da tutti gli indicatori a disposizione: contagi, ricoveri e terapie intensive. Anche i dati di oggi sono in linea con una crescita preoccupante degli effetti della pandemia sul territorio regionale.

L’andamento delle terapie intensive e dei ricoveri in Lombardia

Nuovi casi nelle province lombarde

Milano: 40.786 (+1054)
Brescia: 18.336 (+101)
Bergamo: 16.568 (+45)
Monza e della Brianza: 9.363 (+123)
Cremona: 7.316 (+17)
Pavia: 7.249 (+54)
Como: 5.673 (+79)
Mantova: 4.687 (+88)
Lodi: 4.260 (+44)
Lecco: 3.663 (+57)
Sondrio: 1.947 (+33)
Varese: 6.836 (+245)

Insorgenza di sintomi nei positivi: casi degli ultimi 30 giorni in Italia

Come noto siamo in una fase nella quale i positivi al virus spesso emergono nell’ambito di campagne sierologiche, controlli dei contatti e in caso di rientro dall’estero. Questo fa emergere un numero di positivi privo di sintomatologia molto più alto rispetto a quanto avveniva durante la prima ondata di SarsCov-2 quando i tamponi veniva fatti soprattutto a persone che presentavano una sintomatologia evidente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore