Quantcast

riLegnano scende dall’Aventino e torna alla competizione elettorale

Sono 17 i candidati inseriti nella lista diffusa oggi sui social, che sostiene la candidatura di Lorenzo Radice

Generico 2018

Dopo la consultazione elettorale del 2017 vissuta sull’Aventino, torna la lista civica riLegnano. Sono 17 i candidati inseriti nell’elenco diffuso oggi sui social, che sostiene la candidatura di Lorenzo Radice, con la lista del Partito Democratico, e quelle di Insieme per Legnano e Legnano Popolare.

L’elenco inizia con l’ex consigliere comunale Guido Bragato, tra i più motivati nel 2017 a non voler presentare una lista a sostegno della candidatura a sindaco di Alberto Centinaio. Con lui, altri ex assessori e consiglieri comunali, come Francesca Raimondi, Antonio Sassi, Davide Crepaldi (considerato l’anima del gruppo e del quale si era parlato di una possibile candidatura a sindaco del centrosinistra legnanese) e Federico Damiani,

Completano la lista Roberto Casero, altro nome di spessore carismatico per riLegnano, Monica Ciardiello già presidente della Casa del Volontariato e della commissione pari opportunità del Comune di Legnano, Marco Tagliaferro,  Marta Olgiati, Paolo Garavaglia, Emanuele Jerry Gerosa, , Dario Albè, Mattia Peraro, Claudia Andreoli, Sergio Patano, Karim Filippini, Marta Monti,

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore