Comitato Legalità: «Come 843 anni fa, ci battiamo per la libertà»

Consiglieri e assessori dimissionari del Comitato Legalità a Legnano hanno incontrato i cittadini alle Gallerie Cantoni ripercorrendo le tappe della loro battaglia - Raccolte 150 adesioni.  

Consiglieri e assessori dimissionari del Comitato Legalità a Legnano hanno incontrato i cittadini alle Gallerie Cantoni ripercorrendo le tappe della loro battaglia contro l'amministrazione Fratus. «Cosi come 843 anni fa – spiegano gli ex consiglieri, tra totem e dirette facebook – Legnano è di nuovo teatro di una storica battaglia per la liberazione e il ripristino della Democrazia». Di seguito la diretta facebook a cura del comitato.

Durante la giornata sono state raccolte nuove adesioni al Comitato: diversi i moduli firmati dai cittadini che avevano anche la possibilità di contribuire alla raccolta fondi avviata dal Comitato per sostenere le spese del ricorso al Tar con udienza prevista per l'8 maggio. Un decreto ha infatti escluso la sussistenza dei presupposti per concedere la sospensiva richiesta dal Comitato Legalità a Legnano per l'ultimo consiglio comunale.

Nel corso della giornata, ha comunicato il Comitato in serata, sono state raccolte 150 adesioni. 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore