Quantcast

Palio di Fucecchio: “Siamo sereni per il lavoro svolto nel garantire sicurezza in pista”

Il sindaco Alessio Spinelli risponde alle accuse, dopo la morte di due cavalli, durante le prove della Tratta. L'intervento in una video intervista

Legnano palio

La tragica caduta alle prove del Palio di Fucecchio, con due cavalli deceduti, sta suscitando reazioni di vario genere che hanno indotto il sindaco della cittadina toscana, Alessio Spinelli, ad intervenire direttamente.

Nella trasmissione curata dalla Gazzetta di Siena, Spinelli è stato intervistato da Eleonora Mainò confermando che «il nostro impianto oggi offre condizioni di massima sicurezza, come evidenziato dalle commissioni tecniche. Anche la commissione veterinaria considera il caso fortuito, indipendente dalla salute degli animali, dalle condizioni meteorologiche e da quelle della pista. Tutti siamo consapevoli dei rischi che ci sono in queste manifestazioni, come del resto in qualsiasi altra attività. Fermare il Palio significherebbe fermare anche ogni altra attività equestre e tutte quelle collegate alla presenza di animali, dai circhi alle giostre. Le indagini faranno luce sulle responsabilità di quanto accaduto, noi siamo sereni per il lavoro svolto nel garantire la sicurezza».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore