Tavolate affollate per l’Amatriciana benefica

Tanti legnanesi hanno accolto l'appello lanciato dal sindaco Centinaio, riempiendo 11 ristoranti e coinvolgendo 24 associazioni...


Nel video in copertina, l'intervento di Pietro Cozzi in Famiglia Legnanese

Galleria fotografica

Tavolate affollate per una Amatriciana benefica 4 di 28

Legnano solidale in tante sue espressioni di associazionismo e non solo. Infatti, sono stati davvero tanti i legnanesi che questa sera, venerdì 30 settembre, hanno accolto l'appello lanciato dal sindaco Alberto Centinaio e hanno cenato nei ristoranti e in sedi del mondo del volontariato, per raccogliere fondi da destinare ai terremotati.

24 associazioni e 11 ristoranti, di Legnano e zona, hanno sostenuto l'evento. Alcuni hanno unito le forze, come nella sede degli Alpini (foto sopra, a sinistra), dove sono confluiti "penne nere" e soci della US Legnanese. Nell'area verde della sede, ecco poi i contradaioli di S.Erasmo. Tutti i commensali sono stati allietati dalla Fanfara dei bersaglieri.

Entrambe le sale della Famiglia Legnanese (fopo in alto, a destra) affollate di ospiti, con la presenza di propri associati insieme a numerosi esponenti dei Rotary e Lions della zona. Tra i presenti, il vice sindaco Pierantonio Luminari, che alla manifestazione in senso ampio ha dato l'imprimatur della amministrazione comunale. In giornata, la soddisfazione del presidente Gianfranco Bononi: "Mai viste le sale così piene! Abbiamo saputo davvero coinvolgere tanti amici, la cui generosità è stata lodevole ed esemplare. Infatti, abbiamo raccolto molto più di quanto previsto in origine, quando si era stabilita la quota di 10 euro a testa. In tanti, hanno offerto cifre superiori". Quasi una sfida lanciata al mondo contradiolo, la cui giornata benefica è prevista domenica prossima (qui l'annuncio)

Al Centro sociale della Mazzafame,  le principali presenze del mondo del volontariato locale.

Il ricavato potrà essere devoluto autonomamente attraverso i canali pubblicizzati a livello nazionale, oppure utilizzando il conto corrente appositamente aperto dai Comuni del Legnanese. Sarà poi cura del sindaco rendicontare con la massima trasparenza le destinazioni del denaro raccolto.

Queste le associazioni: Alpini – Associarma – U.S. Legnanese – Sessantamila vite da salvare – Emergency – Club Auto storiche – Contrada Sant’Erasmo – UILDM – Amici di Sonia – AIAS – ASPI – AFAMP – ANFFAS – Circolo Fratellanza e Pace – Osteria Il Salice – Centro Sociale Pertini – Associazione Casa del Volontariato – Circolo Santa Teresa – Associazione comitato laboratorio di quartiere Mazzafame – Famiglia Legnanese – Lions Club Legnano Host – Lions Club Legnano Carroccio – Lions Club Legnano Castello le Robinie-Rotary Club Busto Arsizio-Gallarate-Legnano “Castellanza” – Rotary Club Busto Arsizio-Gallarate-Legnano “Ticino”- Rotary Club Parchi Alto Milanese

Questi i ristoranti: Osteria Rossini (Legnano), Ristorante l'Altra Botte (Legnano), Ristorante Madreperla (Magenta), Locanda Villoresi (Nerviano), Ma Ristorante (Legnano), Koinè Restaurant (Legnano), Rid e Pacià Hostaria (Legnano), Ristorante La Guardia (Nerviano), Ristorante La Fornace (San Vittore Olona), L'Antico Teatro (Legnano), Scià On Martin (Buscate), Rabaja (Legnano) e il Ristorante della Famiglia Legnanese (Legnano).

Immagini a cura di Luigi Frigo

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Ottobre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tavolate affollate per una Amatriciana benefica 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore