Quantcast

Da Bim Bum Bam a Cerro Maggiore: la nuova vita di Marco Bellavia

Conduttore televisivo di successo dagli anni '80, da pochi mesi Bellavia risiede a Cerro - Diversi i progetti in cantiere...

Da Mediaset a Cerro Maggiore. Marco Bellavia, conduttore televisivo e attore di successo dagli anni '80, da pochi mesi risiede in un appartamento nel centro di Cerro Maggiore. Conclusa l'esperienza televisiva diretta che lo ha portato alla fama grazie a programmi come "Love me Licia", "Bim Bum Bam" e "Ciao ciao", l'attore si sta dedicando negli ultimi anni alla sua casa di produzione Tv 360, a consulenze pubblicitarie, alla stesura di un libro e ad un nuovo progetto "#aiutiamolepersone".

«Sono arrivato a Cerro Maggiore per questioni familiari – ha spiegato Bellavia (nella foto del cast di Bim Bum Bam il primo da sinistra) – Dal 2005 abitavo a Parabiago, poi, alla fine dello scorso anno ho deciso di trasferirmi qui. Negli ultimi 5 anni ho vissuto un momento di forte difficoltà, ho toccato il fondo in seguito alla separazione dalla mia ex compagna e ho dovuto reinventarmi. Non mi sono lasciato abbattere e ho iniziato a costruire un percorso di riscoperta di me stesso grazie alla lettura di numerosi libri che mi hanno aperto gli occhi e mi hanno fatto cambiare punto di vista su molte questioni della vita».

Da questa riscoperta di sè sta nascendo il progetto #aiutiamolepersone. Insieme ad un team, ancora in fase di composizione, Marco Bellavia vorrebbe realizzare un laboratorio di idee in grado di trasformare i progetti delle persone in realtà concrete e finanziariamente proficue. «La nostra consulenza vuole proporsi come un aiuto concreto per sviluppare i sogni della gente. – ha affermato Bellavia –  La scuola e le istituzioni, purtroppo, non trasmettono saperi concreti. In questo campo ci inseriamo noi, con consigli pratici e suggerimenti ad hoc».

Il web, secondo Bellavia, rappresenta la strada da percorrere per raggiungere il successo economico. Un successo che vuole portare alla portata di tutti attraverso il libro su cui sta lavorando: "Il bigino dello star bene e del diventar ricchi".

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore