Bilancio Lombardia, via libera all’ordine del giorno per la nuova piazza del teatro di Rho

Via libera dal consiglio regionale della Lombardia ad un ordine del giorno per il finanziamento della nuova piazza del teatro di Rho

Consiglio regionale lombardia

Il consiglio regionale della Lombardia ha approvato un ordine del giorno della Lega relativo alla nuova piazza del teatro di via Dante a Rho durante la seduta per l’assestamento di bilancio 2020-2022 in ordine all’utilizzo del Fondo Interventi per la ripresa economica.

«La Regione Lombardia – spiega Simone Giudici, consigliere della Lega e primo firmatario dell’ordine del giorno – con questo assestamento al bilancio ha posto in essere un enorme sforzo economico, mettendo sul piatto una cifra mai vista prima in un bilancio regionale: 3 miliardi di euro dedicati al Fondo interventi per la ripresa. Nell’ambito di questo stanziamento ho voluto presentare un ordine del giorno che impegna la giunta regionale al cofinanziamento per un totale di 500mila euro su 700mila previsti, di un’opera importante per il Comune di Rho: la realizzazione della nuova piazza del teatro, che sorgerà in via Dante».

«Il teatro – continua Giudici – rappresenta un’opera molto attesa dai nostri cittadini e presto sarà portato a compimento. Realizzare una piazza degna di questa struttura è fondamentale e con questo stanziamento si dimostra come Regione Lombardia intenda sostenere chi investe nella cultura, a prescindere dal colore politico dell’amministrazione. Sarebbe bello che la giunta rhodense, nell’intitolazione della nuova piazza, tenesse conto del difficile momento che abbiamo vissuto nella nostra Regione nel periodo Covid e del ruolo determinante avuto da Regione Lombardia per sconfiggere questa battaglia».

Favorevole all’ordine del giorno anche il vicepresidente del consiglio regionale Carlo Borghetti del Partito Democratico. «Ho votato con piacere l’ordine del giorno del collega Simone Giudici della Lega e ho apprezzato le motivazioni che ha espresso nel destinare una importante cifra per la realizzazione della piazza di fronte al nuovo teatro comunale di Rho in costruzione. La Regione ha approvato le richieste di finanziamento giunte da tutti i consiglieri di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, e ha bocciato quelle arrivate dal PD e dalle altre minoranze, come previsto… nonostante questa situazione (che qui non commento), sono contento che il consigliere regionale leghista di Rho abbia pensato alla sua città al di là della appartenenza politica (diversamente dai suoi colleghi). Ora manca la delibera della giunta che assegni concretamente lo stanziamento. Attendiamo fiduciosi».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore