Quantcast

Il concorso “Bike to School” fa pedalare gli studenti a Legnano, in un mese più di 19mila km percorsi

Al concorso hanno aderito quattro Istituti Scolastici superiori di Legnano. Prevista anche una competizione tra classi con premi in Co2 Coin da spendere nei negozi aderenti

Generica 2020

393 studenti coinvolti, 19.981 kilometri percorsi in bicicletta, per un totale di 1886,49 kg di Co2 risparmiati. Sono questi i numeri “green” macinati dall’avvio dell’iniziativa dell’amministrazione comunale di Legnano “Bike to School” che, sulla falsariga di Bike to Work, premia i ragazzi che scelgono la bicicletta per raggiungere la propria scuola di riferimento.

Al concorso, al momento, hanno aderito quattro Istituti Scolastici. Si tratta dell’Isis Dell’Acqua, con 155 studenti-ciclisti e 7.893 km percorsi, l’Isis Bernocchi con 146 alunni e 6.937 km percorsi, lo Ial con 18 pedalatori e 145 km percorsi e l’Istituto Tirinnanzi con 74 studenti e 275,31 km percorsi.

L’iniziativa prevede anche una competizione fra classi (cui potranno iscriversi gli studenti di tutte le età) con premi per le prime classificate. La graduatoria sarà stilata in base al risparmio di emissioni reali di CO2, con un diverso conteggio dei km percorsi (fino alla fine della scuola) con i mezzi pubblici rispetto a quelli a piedi o in bicicletta. I premi, per un valore complessivo di 15mila euro, dovranno essere spesi nei negozi che hanno aderito alla manifestazione di interesse. Per questa sfida saranno validi non soltanto gli spostamenti casa-scuola e viceversa, ma anche quelli pomeridiani e che rientrano nella sfera del tempo libero degli studenti.

L’obiettivo è quello di incentivare la mobilità “green” con il bike to work, strumento al centro della giornata mondiale della bicicletta che si celebra il 3 giugno 

Sfida in bici fra contrade e nelle scuole a Legnano: guadagna chi pedala di più

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore