Quantcast

Fondazione Palio di Legnano, si va dal notaio per la costituzione del nuovo ente

Il "Collegio" intanto conferma le date per le corse di addestramento (domenica 13 marzo e 3 aprile) che saranno ufficializzate dopo il Capitolo di lunedì 24 gennaio

Palio di Legnano 2021 .- Le immagini di Luigi Frigo

Fondazione Palio di Legnano, ci siamo. Il Comune di Legnano ha pubblicato la determina per l’affidamento del servizio di prestazione notarile per la costituzione ufficiale del nuovo ente che andrà a gestire la manifestazione più importante della Città del Carroccio. La data dell’appuntamento con il notaio non è ancora stata comunicata ma la convocazione dovrebbe essere fissata a breve. Fondamentale, in questo senso, definire le figure che dovranno gestire l’ente. Dal presidente ai componenti il consiglio di amministrazione, a quelli del consiglio di indirizzo. Una carica è già stata assegnata invece prima del Natale 2021. Ci riferiamo a quella del cavaliere del Carroccio, riaffidata a Riccardo Ciapparelli.

Palio di Legnano: Riccardo Ciapparelli confermato cavaliere del Carroccio

Comune di Legnano, Collegio dei Capitani e delle Contrade e Famiglia Legnanese si sono affidati allo Studio Iannaccone – Rinaldi Notai associati con sede a Milano, professionisti specializzati in modo particolare nell’ambito del non profit in generale e nello specifico degli enti del terzo settore, al quale riconosceranno 5 mila euro, un terzo a carico dell’amministrazione comunale.

I tre organi «provvederanno contestualmente al versamento della quota del fondo di dotazione di competenza del Comune di Legnano in qualità di coFondatore della Fondazione Palio di Legnano ETS, quota definita in 10.000 euro per ognuno dei tre Fondatori, appunto Comune di Legnano, Collegio dei Capitani e delle Contrade, Famiglia Legnanese».

Lunedì sera, 17 gennaio, in “Collegio”, il direttivo ha confermato le date delle corse di addestramento sulla pista del Centro Etrea a Borsano: domenica 13 marzo e domenica 3 aprile. Nei giorni scorsi, qualche perplessità era emersa per la concomitanza,  nella domenica del 13 marzo, con le visite dei cavalli previste dal protocollo del Palio di Siena. Problema che sembra superato, con la disponibilità dei fantini e dei proprietari interessati ad anticipare ai giorni precedenti le visite dei loro cavalli, liberandosi da ogni impegno per essere quindi presenti a Legnano. Le date saranno comunque ufficializzate dopo la riunione del Capitolo  fissata lunedi prossimo, 24 gennaio.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore