Quantcast

Palio di Legnano: Riccardo Ciapparelli confermato cavaliere del Carroccio

Alla vigilia di Natale il sindaco e supremo magistrato Lorenzo Radice ha preso la decisione condivisa con Gianfranco Bononi presidente della Famiglia Legnanese e il gran maestro Raffaele Bonito

riccardo ciapparelli

La Fondazione Palio di Legnano si avvia verso la sua costituzione. A gennaio, è previsto l’atto ufficiale che avvierà la struttura incaricata dal consiglio comunale di amministrare, organizzare e gestire la festa legnanese, ma un primo tassello di questo mosaico è stato già fissato. Alla vigilia di Natale, infatti, il sindaco e supremo magistrato Lorenzo Radice, in una decisione condivisa con Gianfranco Bononi presidente della Famiglia Legnanese e il vertice del “Collegio” (gran maestro Raffaele Bonito e il vice Tiziano Biaggi) ha confermato Riccardo Ciapparelli cavaliere del Carroccio.

La conferma,  com’è avvenuta, di Ciapparelli in un ruolo fondamentale per l’organizzazione del Palio conferma l’impressione che anche il Palio 2022 si svolgerà nella modalità del 2021, quando il peso maggiore della gestione è stato assunto dal Comune. Soltanto dal 2023, insomma, la Fondazione prenderà pieno possesso dei suoi compiti istituzionali.

Ciapparelli in un anno carico di decisioni contrastate all’interno dello stesso movimento paliesco e di difficoltà di varia natura , è stato così “promosso” dai magistrati. Adesso, se il virus permetterà il rispetto della data ufficiale per l’edizione 2022, domenica 29 maggio, sarà già ora di mettere in movimento la macchina organizzativa.

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore