Quantcast

“Le Stelle di Lorenzo”: sorrisi e nuovi box all’hub vaccinale di Cerro Mggiore

La onlus ha realizzato i box dedicati ai bambini per le vaccinazioni all'hub di Cerro Maggiore. La sua attenzione verso i fanciulli la rende tra le associazioni più meritevoli del territorio

Vaccini Cerro Maggiore

Lunedì 3 gennaio, all’Hub Move In di Cerro Maggiore sono iniziate le vaccinazioni per i bambini dai 5 agli 11 anni. All’interno del centro, allestito al primo piano del multisala cerrese, sono stati predisposti 2 nuovi box. Un progetto realizzato grazie alle donazioni dell’associazione “Le Stelle di Lorenzo”.

Sul territorio la Onlus, costituita nel 2004 a Magenta e che agisce a livello Nazionale, svolge una meritoria attività. Diverse le presenze negli ospedali per momenti di allegria con i bimbi ricoverati, ma soprattutto le iniziative per esaudire i sogni di tanti bambini sottoposti a trattamento medico prolungato, arricchendo l’esperienza umana con speranza passione e divertimento. Ne ricordiamo solo alcuni.

Luca, 15 anni, nel 2014, ha potuto vedere i suoi campioni allo stadio di Torino in un entusiasmante Juventus – Roma. Nel febbraio 2015, ecco Anais, 13 anni, vede realizzare il suo sogno: partecipare al concerto della sua star preferita “Violetta”. Un mese dopo, altro miracolo della associazione magentina: Sara, 6 anni, visita Disneyland Paris. Giugno 2018, Valentino Rossi passa qualche momento con Giorgio, 10 anni,  regalandogli maglietta cappellino e lo ha fatto salire sulla sua moto.

“Le Stelle di Lorenzo” destina almeno il 90% delle proprie risorse alla realizzazione dei desideri dei bambini (bilancio “Studio Quattro” Legnano). Il risultato e’ possibile grazie ad una organizzazione snella ed efficiente con una focalizzazione principale sulla realizzazione dei desideri.

Forza motrice dell’associazione, sono i volontari.  Il gruppo determina il livello di professionalita’ della Onlus, seguono con attenzione e discrezione ogni aspetto del proprio lavoro. Nulla è affidato al caso. Il volontario, infatti,  è preparto con l’aiuto di uno psicologo, prima di procedere nell’attività e comunque deve effettuare un affiancamento ad un volontario qualificato prima di poter procedere nell’attività in piena autonomia.

Il Sorriso di un Bambino e’ il nostro bene piu’ prezioso, la consapevolezza di difenderlo e’ la nostra arma piu’ potente”, il motto della associazione  che trova anche a Legnano una base consolidata e che ha proprio lanciato il progetto all’hub vaccinale di Cerro Maggiore, sempre con particolare attenzione al mondo dei bambini

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore