Quantcast

“Spesa solidale” del Palio di Legnano: distribuite alle contrade le 500 tessere Tigros

I gran priori con i loro contradaioli sceglieranno a quali realtà affidarsi per raggiungere i nuclei famigliari disagiati così da "regalare" un Natale più sereno

Spesa solidale del Palio di Legnano:

Con la benedizione di don Patrizio Croci ha preso il via la “Spesa solidale 2021” del Palio di Legnano. La sera di lunedì 13 dicembre, nel Cenobio del Castello di Legnano, il gran maestro Raffaele Bonito ha distribuito le 500 tessere Tigros (da 25 euro l’una) che le contrade doneranno alle parrocchie e associazioni così da poter aiutare le famiglie in difficoltà economica.

Galleria fotografica

Spesa solidale del Palio di Legnano: 4 di 15

Un simbolico “taglio del nastro” anche per augurare buone feste e un buon inizio Palio 2022 alle reggenze e al direttivo. A presenziare alla serata, tra gli altri, l’assessore alla Cultura con delega al Palio Guido Bragato e il presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi.

Da questa sera, quindi, i gran priori con i loro contradaioli sceglieranno a quali realtà affidarsi per raggiungere i nuclei famigliari disagiati così da “regalare” un Natale più sereno. Ovviamente, come ha ricordato il gran maestriùo Bonito, le contrade si rivolgeranno «alle realtà con cui è già aperto un contatto così da avere una migliore comprensione reciproca delle situazioni e dei bisogni». Il mondo del Palio, pensando al futuro, non mancherà di progettare nuove azioni, oltre che rafforzare le attività benefiche già in essere, per poter «aiutare sempre più le persone in difficoltà».

Spesa solidale del Palio di Legnano: 500 tessere Tigros per le famiglie in difficoltà

 

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Spesa solidale del Palio di Legnano: 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore