Quantcast

Buoni spesa a Legnano: distribuiti 291mila euro, a febbraio altri aiuti

Sono 667 i buoni spesa distribuiti e utilizzati dalle famiglie legnanesi che hanno risentito gli effetti della crisi a causa dell'emergenza sanitaria, per un totale di 291mila euro spesi in 23 attività commerciali

Buoni spesa

Sono 667 i buoni spesa distribuiti e utilizzati dalle famiglie legnanesi che hanno risentito gli effetti della crisi a causa dell’emergenza sanitaria, per un totale di 291mila euro messi a disposizione per questa finalità dall’amministrazione comunale. I fondi sono stati spesi nei 23 esercizi commerciali accreditati attraverso la piattaforma di gestione telematica buonispesa.it di Anci, che ha consentito di distribuire l’intero importo dei buoni senza alcuna trattenuta da parte dell’ente gestore dei buoni. A ogni nucleo sono stati assegnati 4 buoni spesa per un valore di  50 euro per il primo componente della famiglia, altri 25 per ogni componente in più) e di raddoppiare (40.000 euro in tutto) lo stanziamento alle Caritas, sempre volto a fronteggiare le situazioni di difficoltà generate dal Covid-19.

Si tratta della seconda tranche di aiuti voluta dall’Amministrazione comunale di Legnano per affrontare la difficile situazione sociale determinata dal Coronavirus e, finiti anche questi aiuti, si sta ora pensando ad una terza distribuzione.

Ad oggi sono stati utilizzati tutti i buoni: la terza tranche vedrà ancora uno stanziamento da 300mila euro, attraverso fondi del Governo e l’amministrazione comunale ipotizza di dare il via a questa nuova iniziativa a febbraio. I nuovi buoni spesa potranno essere spesi esclusivamente per spesa alimentare. La seconda tranche includeva invece anche farmacie e cartolibrerie

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore