Quantcast

Elezioni a Legnano, il centrosinistra porta in tour il programma elettorale

Il centrosinistra, in vista delle prossime elezioni a Legnano, ha organizzato 12 tappe per girare la città presentando il programma elettorale

elezioni a legnano centrosinsitra

Dopo gli smart coffee e le serate virtuali per costruire il programma elettorale, la campagna elettorale del centrosinistra si sposta dai social alle piazze. La coalizione che sostiene la candidatura di Lorenzo Radice a sindaco di Legnano dal prossimo fine settimana porterà le proprie proposte per le prossime elezioni amministrative in tour per la città, affrontando quartiere per quartiere le tematiche che riguardano più da vicino i cittadini. Iniziativa alla quale affiancherà anche il volantinaggio porta a porta.

«Abbiamo usato i social per creare un percorso attraverso il quale far parlare le diverse anime della città e per raccogliere esperienze da fuori, arrivando alla definizione di un programma importante – spiega Radice -. Ora gireremo la città in 12 tappe partendo dalle periferie e toccando tutte le zone di Legnano, legandole ai diversi punti della nostra proposta. In questo modo cercheremo di capire se le idee che abbiamo maturato fin qui corrispondono ai bisogni dei cittadini».

Si parte, in parallelo ad una campagna di volantinaggio porta a porta, sabato 4 e domenica 5 luglio nell’Oltrestazione, quando Radice e i suoi saranno nell’Oltrestazione: sabato alle 10 nella ZTL di Piazza del Popolo e in via Rossini si parlerà della riqualificazione dell’area della stazione, mentre alle 15.30 in via Abruzzi gli argomenti sul tavolo saranno un nuovo centro civico per il rione San Paolo, l’impianto FORSU di via Novara e la tariffa puntuale; domenica, invece, alle 10 ai giardinetti tra via dei Pioppi e via dei Salici spazio a biblioteca, bicipolitana e impianti sportivi e alle 15.30 ai giardinetti tra via Venezia e via Sauro si discuterà di sicurezza, nuova piscina e rete verde per la mobilità sostenibile.

Di rete verde si parlerà anche il weekend successivo nell’Oltresempione, quando sabato 11 luglio alle 10 il candidato sindaco sarà in via Filzi e in via Olmina, mentre alle 15.30 tra via Girardi e via Roveda gli argomenti saranno servizi sociali, salute e l’area del vecchio ospedale. Domenica 12, invece, alle 10 in piazza Redentore si discuterà di biblioteca diffusa, della chiesetta dell’oratorio di Legnarello e di un nuovo polo civico, mentre alle 15.30 al parchetto di via Allende e a quello di via Anna Frank di parlerà delle rigenerazione della Saronnese.

Ultime tappe in centro, dove, dopo un fine settimana di pausa, sabato 25 luglio alle 10 in piazza Don Sturzo e in via Cavallotti si parlerà dell’ex Manifattura e alle 15.30 nel percorso lungo l’Olona tra l’area Cantoni e l’ex mattatoio si discuterà di rete verde e collegamento dei poli di interesse cittadini. Domenica 26, invece, alle 10 nella zona della biblioteca e in via Montebello i temi saranno il futuro dell’area Bernocchi e la città dei bambini, mentre alle 15.30 al parco Falcone e Borsellino e ai giardini di via Diaz si parlerà di biblioteca.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore