Quantcast

Elezioni 2020, riLegnano punta sulla mobilità sostenibile con la “bicipolitana”

In vista della campagna elettorale riLegnano propone una "bicipolitana" di 26 km per muoversi a Legnano e dintorni all'insegna della mobilità sostenibile

Generico 2018

Cinque linee di “Bicipolitana” per dotare Legnano di una rete per la mobilità di emergenza. L’election day del 20 settembre, salvo improbabili ribaltoni al Senato, è sempre più vicino e mentre la città ancora aspetta di completare la “formazione” dei candidati alla poltrona da sindaco fioccano le proposte elettorali. Come quella di riLegnano, che dopo la pausa di riflessione alle amministrative del 2017 ha deciso per questa tornata elettorale di sostenere il candidato del centrosinistra, Lorenzo Radice, e riparte da uno dei suoi cavalli di battaglia, la mobilità sostenibile.

bicipolitana a Legnano

«L’emergenza Covid ci ha portato (anche) a dare nuovo valore all’ambiente – spiegano i giallo fluo -: la qualità dell’aria che respiriamo, gli spazi in cui ci possiamo muovere, la libertà di uscire di casa senza sentirci in pericolo. Muoversi in bicicletta è diventato cool: il Ministero dell’Ambiente ha promosso il bonus bici, i negozi di bici stanno fortunatamente registrando ordini record, grandi e piccole città stanno ripensando il modo in cui strade e spazi pubblici sono condivisi. E a Legnano? Anche da noi c’è bisogno di spostarsi in modo diverso, noi lo diciamo da anni».

Per farlo, e soprattutto per farlo in sicurezza, manca però l’infrastruttura. Ed è da lì che riLegnano vuole ripartire, con un progetto che permetta di spostarsi in tutta la città e verso i comuni vicini. Con un costo tutto sommato contenuto: 160mila euro per un percorso di 26 chilometri che «con minimi interventi colleghi e sviluppi la rete già esistente e le piste già progettate». La proposta richiama nei colori la ben più nota metropolitana milanese e prevede una linea rossa di 8 chilometri tra l’Ospedale di Legnano a Rescaldina, una linea verde di 3,7 chilometri tra San Giorgio e Castellanza, una linea gialla di 8,6 chilometri tra Villa Cortese e l’Olmina, una linea blu di 4,6 km da Mazzafame a San Vittore Olona e una linea lilla di 1,8 km dall’Isola del Castello al Parco Falcone e Borsellino.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore