Quantcast

Caldo e siccità, giornata di incendi nell’Alto Milanese

Incendi nell'arco della giornata ad Arconate, Bernate Ticino e tra Parabiago e Vanzago. Pesano anche il caldo record e la siccità di questi giorni

incendi nell'alto milanese

Ancora una giornata di incendi nell’Alto Milanese, dove ad andare a fuoco sono state aree boschive e sterpaglie dopo che già ieri, giovedì 16 giugno, erano andati a fuoco un campo di grano da 120mila metri quadri a Bernate Ticino e una porzione di bosco a Buscate.

Galleria fotografica

Incendi nell'Alto Milanese 4 di 8

Il territorio ha iniziato a bruciare fin dalle prime ore della mattinata, quando intorno alle 8 sono divampate le fiamme in un’area boschiva in via Industrie ad Arconate, che hanno interessato complessivamente una superficie di circa 700 metri quadri. A spegnere il rogo hanno pensato i Vigili del Fuoco volontari di Inveruno: fortunatamente l’incendio è stato domato senza conseguenze, complice anche la posizione adiacente ad un campo e non alle abitazioni.

incendi nell'alto milanese

Ancora fiamme a Bernate Ticino nel primo pomeriggio, quando intorno alle 13.30 nel tratto di via Cavour che costeggia la ferrovia hanno preso fuoco delle sterpaglie: nell’incendio è stata coinvolta un’area da 800 metri quadri. Per domare il rogo sono intervenuti anche in questo caso i Vigili del Fuco volontari di Inveruno, che hanno lavorato per circa un’ora. Non è stato necessario interrompere la circolazione ferroviaria per le operazioni di spegnimento.

Il fuoco ha invece imposto nel pomeriggio lo stop ai treni tra la stazione di Parabiago e quella di Vanzago – Pogliano, dove si è sviluppato un incendio di vaste proporzioni in un campo a pochi passi dai binari, che ha coinvolto all’incirca 10mila metri quadri di terreno. Sul posto i Vigili del Fuoco di Rho con due mezzi e i Vigili del Fuoco volontari di Inveruno con tre mezzi: in tutto agli operatori sono servite quattro ore per domare le fiamme. A causa del fumo sprigionato dal rogo, la circolazione ferroviaria è rimasta bloccata per circa un’ora.

incendi nell'alto milanese

Le cause degli incendi divampati nel territorio sono ancora in fase di accertamento, nonostante le difficoltà legate in alcuni casi alle proporzioni dei roghi. Difficile però non pensare che il caldo record e la siccità con cui l’intera Lombardia sta facendo i conti in questi giorni abbiano quantomeno contribuito: in queste condizioni, infatti, può bastare molto poco per provocare danni di proporzioni importanti.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incendi nell'Alto Milanese 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore