Quantcast

Il murales dei bambini colora il sottopasso tra Rescalda e Rescaldina

Per la realizzazione del murales il sottopasso tra Rescalda e Rescaldina nelle prossime settimane rimarrà chiuso al traffico in più occasioni

sottopasso via matteotti rescaldina

Un murales per colorare il sottopasso che collega Rescalda e Rescaldina e lanciare un messaggio di unione tra la frazione e il capoluogo del comune. Il progetto porta la firma dei cittadini più giovani del paese grazie all’idea nata tra i banchi del Consiglio dei bambini e delle bambine, lei cui strade si sono poi incrociate con quelle di una delle proposte premiate dalle urne della scorsa edizione del bilancio partecipativo portando ieri, giovedì 19 maggio, all’avvio dei lavori.

«Lo scorso anno, al termine dei lavori del Consiglio dei bambini e delle bambini, era stata presentata, tra le altre, la proposta di realizzare un murales nel sottopasso tra Rescalda e Rescaldina – spiega l’assessore al progetto Città dei Bambini Elena Gasparri -. L’idea era subito piaciuta, ma in quel momento mancava la possibilità di finanziarla. Uno dei progetti che ha vinto l’edizione 2021 del bilancio partecipativo, però, era proprio quello di colorare il paese, quindi abbiamo valutato l’opzione di unire le due cose e abbiamo interpellato la proponente spiegandole cosa avevano proposto i bambini e chiedendole se questa strada poteva essere coerente con la sua idea, e lei ha accolto volentieri la proposta».

sottopasso via matteotti rescaldina

Il budget da 3mila euro assegnato dalle urne del bilancio partecipativo ha così permesso di affidare a Spazio Ars, realtà che si occupa di arte e di progettazione partecipata, l’incarico di mettere in cantiere il progetto. E il primo passo è stato quello di ripartire proprio dai bambini e dalle loro proposte, lavorando ai quattro disegni di partenza che i più piccoli avevano realizzato per adattarli alle caratteristiche del muro dove avrebbero dovuto trovare “casa”, che essendo molto poroso mal si prestava alla raffigurazione di volti e di soggetti troppo definiti. Ne è nato un canovaccio che lancia un messaggio di «unione, collaborazione e vicinanza» tra Rescalda e Rescaldina, colorando uno spazio grigio che di fatto in termini di viabilità già collega il capoluogo e la frazione.

I lavori, partiti dalla pulizia del muro e in generale dalla sua preparazione per la realizzazione murales, dovrebbero terminare entro la fine dell’anno scolastico e comporteranno la chiusura del sottopasso alla circolazione mercoledì 25 maggio dalle 14 alle 16 e dalle 17.15 alle 19.30, venerdì 27 maggio dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 16, mercoledì 1 giugno dalle 10 alle 12, dalle 13 alle 16 e dalle 17.15 alle 19, venerdì 3 giugno dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 16 e sabato 4 giugno dalle 9 alle 13. Per l’intervento, già finito in questi giorni al centro delle polemiche sui social rispetto alla distrazione che potrebbe causare agli automobilisti e agli incidenti che ne potrebbero quindi scaturire, è arrivato anche il via libera della Polizia Locale: si tratta di un disegno semplice rispetto al quale non si prevedono problemi per la viabilità.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore