Quantcast

Elezioni 2022, Vivere San Giorgio punta su Claudio Ruggeri

La civica al timone di San Giorgio dal 2012 ha scelto Ruggeri per provare a raccogliere l’eredità di Walter Cecchin in vista delle prossime elezioni

claudio ruggeri elezioni san giorgio

Il nome era nell’aria già da qualche settimana, se non da qualche mese, e adesso è ufficiale: sarà Claudio Ruggeri, attuale vicesindaco di San Giorgio su Legnano, a provare a raccogliere l’eredità del sindaco uscente Walter Cecchin alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno. Sarà lui a correre per la poltrona più alta di Piazza IV Novembre per Vivere San Giorgio, la civica al timone del paese dal 2012, “sfidando” alle urne Adriano Solbiati e la “sua” civica di centrodestra Uniti per San Giorgio.

Ruggeri, 52 anni, ha alle spalle un diploma da perito industriale e una carriera ormai più che trentennale prima come modellista e poi come disegnatore e progettista meccanico che attualmente lo vede lavorare all’ufficio tecnico di un’azienda attiva nel settore della produzione di valvole di sicurezza. Volto noto della politica cittadina, l’attuale vicesindaco da dieci anni fa parte della giunta Cecchin come assessore alla cultura, sport e istruzione e da sempre fa parte della civica che ha scelto di puntare su di lui per le prossime elezioni. L’aspirante primo cittadino, peraltro, in paese è stato attivo anche nel mondo della scuola, nelle fila del consiglio di istituto dell’ICS Carducci, e in quello dello sport, come dirigente e accompagnatore del Calcio San Giorgio, e ha ricoperto la carica di direttore del Consultorio Decanale di Legnano.

claudio ruggeri elezioni san giorgio

«Vengo da dieci anni dove mi sono messo a disposizione dei sangiorgesi e prima di dare la mia disponibilità alla candidatura mi sono confrontato attentamente con il gruppo – spiega Ruggeri -. Sono consapevole che potrebbero esserci delle difficoltà lungo il percorso, negli ultimi anni sono emerse delle criticità che nessuno si aspettava e anche in questa fase siamo alle prese ad esempio con il rincaro dei costi dell’energia. Dovrò eventualmente costruire il mio modo di fare il sindaco e una mia esperienza personale, ma ci sono delle delle belle idee su cui intendiamo lavorare: in questo momento bisogna fare un passo alla volta».

Se la campagna elettorale e le urne gli sorrideranno, tra i primi obiettivi dell’attuale vicesindaco ci sono la digitalizzazione, sia per quanto riguarda i servizi che sul fronte del lavoro degli uffici, la mobilità e la futura Casa delle Associazioni. «Negli anni abbiamo avuto il problema di cosa fare di quell’edificio – sottolinea il candidato – e il PNRR ci ha dato una grande opportunità. Vorremmo sfruttare le occasioni che arriveranno anche per la mobilità sostenibile: l’idea è studiare percorsi dove realmente la precedenza la abbiano le biciclette e intendiamo costruirli insieme al territorio, naturalmente nel rispetto delle normative tenendo conto che il nuovo codice stradale comunque favorisce queste soluzioni, anche se dovranno essere approfondite le linee guida».

Al suo fianco in vista delle elezioni ci sarà una squadra ormai consolidata nel segno della continuità, con qualche elemento di novità. «È nella natura della nostra lista civica rinnovarsi e “pescare” sul territorio gli elementi migliori – conclude Ruggeri -: tra i nuovi ingressi ci sono elementi con grande esperienza amministrativa anche al di fuori della realtà sangiorgese. La squadra comunque non è ancora chiusa e speriamo nell’inserimento di giovani che potrebbe portare una ventata di freschezza e un punto di vista diverso».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore