Quantcast

Lavori in corso al cimitero di San Giorgio per la messa in sicurezza dei loculi

Entro l'estate per il cimitero di San Giorgio partirà anche un altro intervento di riqualificazione, con rifacimento di viali, verdi e illuminazione

lavori al piazzale del cimitero a san giorgio

Lavori in corso al cimitero di San Giorgio su Legnano per mettere in sicurezza il primo lotto di loculi costruito nel camposanto. L’intervento, iniziato in questi giorni, proseguirà per circa tre settimane e permetterà di risistemare la copertura e il cornicione delle tombe trattando le parti dove l’armatura di ferro è ormai a vista, ricoprendola e applicando un ulteriore strato in acciaio che garantisca la durata dell’operazione nel tempo.

Il cantiere, che rende al momento utilizzabile da chi si reca a fare visita ai propri casi defunti solo il secondo cancello di ingresso, comporterà per le casse comunali una spesa di circa 25mila euro, e va ad aggiungersi ai lavori portati avanti nei mesi scorsi grazie ai quali è stato completamente riqualificato il piazzale antistante il cimitero ripavimentandolo con autobloccanti e mattonelle che ne hanno rivoluzionato l’aspetto, ampliando le aiuole centrali in modo da dare al verde tutto lo spazio necessario, spostando in posizione centrale il monumento alla Resistenza e revisionando l’impianto dei parcheggi. Il restyling, finanziato con un contributo regionale, si concluderà nei prossimi mesi con il ripristino dell’illuminazione pubblica, il posizionamento delle panchine e la posa del palo alzabandiera vicino al monumento, ai quali si aggiungeranno anche il rifacimento e la messa in sicurezza del viale di ingresso laterale da via Rimembranze, dove le piante hanno ormai sollevato in molti punti l’asfalto con le proprie radici.

Prima della fine dell’estate verrà consegnato anche il cantiere per un ulteriore lotto di lavori che interesseranno il cimitero di San Giorgio, che prevede la riqualificazione energetica e funzionale dell’impianto di illuminazione votiva e pubblica con lampade a led, l’automazione dei cancelli, la ripavimentazione dei viali e nuovi arredi urbani e piantumazioni a verde. Tutti lavori che saranno realizzati dalla società che gestisce il servizio di illuminazione votiva del camposanto, il cui costo verrà sostenuto attraverso il meccanismo del project financing.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore