Quantcast

Parabiago, al via i lavori per eliminare l’eternit dal tetto della tribuna del Venegoni-Marazzini

Nell'ambito dell'intervento verrà anche installato un impianto fotovoltaico abbinato ad un sistema di accumulo che porterà un risparmio energetico

lavori al campo sportivo venegoni-marazzini di parabiago

Al via i lavori per la rimozione dell’eternit dal tetto della tribuna del campo sportivo Venegoni-Marazzini a Parabiago, cui farà seguito l’installazione di un impianto fotovoltaico abbinato ad un sistema di accumulo. In questo sarà possibile sfruttare al meglio l’energia prodotta, portando la possibilità di autoconsumo fino all’80% e immagazzinando l’energia prodotta durante il giorno per usarla nelle ore di buio dove è necessario illuminare i campi.

lavori al campo sportivo venegoni-marazzini di parabiago

L’intervento, che prevede anche alcune sistemazioni della copertura della tribuna e la realizzazione di una linea vita, costerà in tutto 85mila euro ed è stato interamente finanziato attraverso i fondi regionali per i lavori pubblici stanziati dal Pirellone nell’ambito del “Piano Marshall” in salsa lombarda per la ripartenza economica. La Regione, per far ripartire l’economia lombarda presa a spallate dallo “tsunami” coronavirus, a fine primavera ha messo sul tavolo complessivamente 3 miliardi di euro e una fetta di queste risorse è andata anche a Parabiago, alla quale sono stati assegnati 700mila euro.

Parabiago: i fondi regionali per strada, fotovoltaico e illuminazione

«La nostra amministrazione è da sempre attenta ad investire a favore dell’ambiente e della salute dei cittadini – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Dario Quieti – e nemmeno in tempo di pandemia il nostro impegno e lavoro sono mancati in termini di progettazione e realizzazione. Intervenire in questo modo sulla tribuna del campo Venegoni-Marazzini, infatti, ci permette di ottenere una duplice valenza ambientale: da una parte lo smaltimento dell’eternit che elimina un inquinante e, al contempo, un risparmio energetico e di risorse, per la realizzazione di un impianto innovativo che produce energia elettrica».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 11 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore