Quantcast

San Giorgio, salgono a 84 i casi di Covid-19

In paese sono 72 i cittadini in quarantena per un contatto stretto con un positivo al virus e 89 i casi clinici segnalati dai medici di base e in attesa di accertamenti

provette coronavirus

Continua la crescita della curva epidemiologica a San Giorgio su Legnano, con i casi di positività al Covid-19 che salgono ad 84 con cinque ricoveri ospedalieri. Tra i cittadini che stanno combattendo con il virus sei hanno da 0 a 20 anni, otto hanno un’età tra i 21 e i 30 anni, 48 rientrano nella fascia di età tra 31 e 60 anni e 22 hanno dai 61 anni in su, per un’età media dei contagiati di circa 44 anni. Tra i sangiorgesi positivi, inoltre, ci sono 45 donne e 39 uomini. Da inizio pandemia 221 persone, ovvero il 3,25% della popolazione del paese, sono state interessate da problematiche relative alla pandemia.

Sono, invece, 72 i cittadini in quarantena per essere stati a stretto contatto con chi poi è risultato positivo al virus e 89 i casi clinici segnalati ad ATS dai medici di base e attualmente in attesa di accertamenti. In tutto dall’inizio della pandemia le vittime a San Giorgio sono state nove, di cui tre dall’inizio della seconda ondata. «Invito tutti se possibile ad aiutare i nostri vicini di casa, facendo la spesa o anche solo facendo sentire la presenza con una semplice telefonata – è l’appello del sindaco Walter Cecchin -. Oggi sono veramente in tanti ad essere obbligati a rimanere in casa per non prolungare questa lunga catena dei contagi, aiutiamoci!».

Proprio per dare aiuto e conforto e rimanere vicino ai cittadini anche “da lontano”, da lunedì 16 novembre in paese è attivo un numero di telefono dedicato all’emergenza, interamente gestito da volontari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18 è possibile chiamare il numero 340.6949106 per informazioni di carattere generale o sui comportamenti da adottare e per le richieste di pasti a domicilio, medicinali e beni di prima necessità.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore