Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Vivere Pogliano - Beniamino Marinoni

IL CANDIDATO - Beniamino Marinoni, 61 anni, è il candidato della lista civica Vivere Pogliano. Due figlie e una nipotina, Marinoni è un ex dirigente da poco in pensione. «Il mio impegno in politica nasce nel mondo volontariato - ci spiega Marinoni -. Dal 1990 a 2009 sono stato consigliere comunale, mentre dal 1992 al 2009 ho rivestito anche gli incarichi di incarichi di vicesindaco e assessore».

LA LISTA - Vivere Pogliano è una lista civica vicina al centrosinistra formata da un mix di esperienze, sia quella dei consiglieri comunali di opposizione uscenti, sia quella delle associazioni, delle realtà di Pogliano e dei giovani. «Siamo una squadra compatta, variegata, competente e espressione delle varie realtà del paese» commenta il candidato sindaco.

I candidati sono: Andrea Lazzaroni, Marco Giampietro Cozzi, Stefano Lucchini, Manuela Berardi, Pasquale Cavallo, Grazia Lerco, Raffaele Gianmario, Federica Pelagge, Hermes Mariani, Alice Pirrò, Roberto Stanco, Elisa Robbiati.

IL PROGRAMMA - Punto fermo del programma di Vivere Pogliano è il metodo: «avere una amministrazione coesa, molto trasparente nelle scelte e aperta al contributo e al confronto con i cittadini». Tra i temi principali: casa, lavoro, famiglia, difesa del territorio e del verde (attraverso il  recupero del patrimonio edilizio dismesso e il sogno di realizzare un parco urbano comunale di fruibilità per i cittadini), traffico e viabilità (interventi per risolvere la situazione e infrastrutture), viabilità dolce (piste ciclabli e pedonali), servizi (investendo, ad esempio, sulla biblioteca) e opere pubbliche.

(Chiara Lazzati)