Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Situazione scuole, PD di Nerviano alla Lega: "Basta propaganda"

Il Partito Democratico di Nerviano rispedisce le accuse al mittente. I dem locali non ci stanno a far passare il messaggio che la situazione che si sta vivendo nella cittadina per quanto riguarda l'edilizia scolastica sia da attribuirsi alla passata amministrazione di centrosinistra. E va all'attacco della Lega, attuale forza di maggioranza in Comune, che aveva definito il lavoro dei predecessori come «dieci anni di nulla».

«L’atteggiamento assunto dalla locale Lega Nord (curioso il fatto che continuino a chiamarsi Nord) ricopia integralmente quanto avviene a livello nazionale, quando dinanzi alla totale incapacità di risolvere ogni genere di problematiche e alla manifesta incompetenza nel gestire la realtà attuale, non trova di meglio che colpevolizzare la precedente gestione politica - sostengono dal PD -. Uno stile propagandistico basato su falsità e bugie che poco può avere a che fare con le valutazioni di merito e soprattutto sui contenuti. Vale la pena ricordare come sono decorsi infruttuosamente ormai due anni e mezzo dall'insediamento dell’attuale Giunta, il giro di boa è stato superato. Il bilancio delle opere realizzate risulta negativo e si continua a promettere future realizzazioni come se fossimo ancora nel pieno della campagna elettorale. Il tempo passa, le parole si perdono nel vento e i bandi della Regione Lombardia, ai quali per pura indolenza l’amministrazione leghista non partecipa, intanto passano. Addossare ad altri le proprie inefficienze appare così la soluzione più naturale, soprattutto se le affermazioni risultano inesatte».

Il Partito Democratico dunque ripercorre le difficoltà vissute dalla precedente amministrazione: i vincoli economici del patto di stabilità e crisi economica. E ripercorre anche quanto svolto: la realizzazione della scuola di via Di Vittorio, la ristrutturazione della scuola dell'infanzia di Garbatola per un valore di circa un milione di euro e la sistemazione della Scuola Primaria di Garbatola.

(Chiara Lazzati)