Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Le dune in movimento, di Querino de Ciccio

Le dune in movimento, di Querino de Ciccio L’angolo buio della stanza illumina appena un fascio di luce par ardere lentamente. Dove riposti i ricordi,  accantonati alcuni,  mai dimenticati. Sinuose dune i seni  ...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Silentium Amoris di Oscar Wilde

SILENTIUM AMORIS di Oscar Wilde Come spesso il troppo chiaro sole ricaccia la pallida riluttante luna nella sua caverna ancor prima ch’essa ottenga dall’usignuolo una sola ballata, così dinanzi alla tua Bellezza le mie la...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

"Documento", di Amelia Rosselli

Amelia Rosselli da "Documento", 1976 Mio angelo, io non seppi mai quale angelo fosti, o per quali vie storte ti amai o venerai, tu che scendendo ogni gradino sembravi salirli, frustarmi, mostrarmi una via tutta perduta alla ragione,...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Poesia d'agosto con Lucilla Teresi

Campane assordanti  e sordo amore. Voglio pensare che tu mi ricordi come ti ricordo io. Col cuore avvolto in un amore stonato e avventuroso. Un amore  inverosimile e audace non toccato dall ‘ardore di una possibile fisicit&ag...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Elogio della Morte, di Alda Merini

Se la morte fosse un vivere quieto, un bel lasciarsi andare, un’acqua purissima e delicata o deliberazione di un ventre, io mi sarei già uccisa. Ma poiché la morte è muraglia, dolore, ostinazione violenta, io mag...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Orme d’amore, di Lucilla Teresi

Calpesto le tue orme, illusione di averti vicino. La distanza è tanta, come lo era l’amore.   Amore lontano  amore soffocato . Amore impossibile Tra anime ostinate.   “Io ti amo davvero&...

L'ANGOLO DELLA POESIA / LEGNANO

Il Passato, di Emily Dickinson

Il Passato di Emily Dickinson E' una curiosa creatura il passato Ed a guardarlo in viso  Si può approdare all'estasi  O alla disperazione.  Se qualcuno l'incontra disarmato,  Presto, gli grido, fuggi!...